MERCATO NBA - Tre nomi per rinforzare il pacchetto esterni dei Phoenix Suns

MERCATO NBA - Tre nomi per rinforzare il pacchetto esterni dei Phoenix Suns

A Phoenix stanno prendendo atto del declino del loro playmaker Chris Paul, che ha saltato 21 partite su 48 in questa stagione a causa di infortuni e ha visto la sua produzione calare anche quando è in buona salute. I suoi 13,4 punti a partita sarebbero un minimo in carriera, mentre la sua percentuale di field goal del 42,7% è la seconda peggiore media della sua carriera.

I limiti di Paul hanno spinto i Suns a iniziare a considerare il loro futuro post-CP3 nel ruolo di playmaker, secondo quanto riferisce Marc Stein. Attraverso il podcast Substack afferma che Phoenix ha identificato Fred VanVleet dei Raptors, Terry Rozier degli Hornets e Immanuel Quickley dei Knicks come potenziali obiettivi per una trade.

Come sottolinea Stein, è improbabile che i Knicks trasferiscano Quickley e resta da vedere quali siano le intenzioni di Toronto per VanVleet, ma si ritiene che Rozier sia molto disponibile per un club come gli Hornets in difficoltà che sarà probabilmente uno dei più disponibili ad accettare scambi prima della trade deadline del 9 febbraio.