NBA - New York fatale a Jason Collins: positivo al coronavirus

24.03.2020 20:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - New York fatale a Jason Collins: positivo al coronavirus

L'ex giocatore NBA Jason Collins ha annunciato su Twitter di essere risultato positivo al test COVID-19, diventando l'ultimo personaggio sportivo a confermare la malattia.

Collins, 13 anni di carriera nella Lega, ha dichiarato di ritenere di aver preso il Coronavirus durante un viaggio a New York City per il Pride Night dei Brooklyn Nets, che si è tenuto il 4 marzo: "Ho avuto i miei primi sintomi mercoledì 11 marzo. Un terribile mal di testa", ha twittato Collins . "Pochi giorni dopo ho avuto la febbre e poi la tosse."

"Sabato sono andato al pronto soccorso e sono stato testato" ha continuato. "Sono a casa ora a riposo, ma sto ancora vivendo un po' di oppressione e potrei tornare in ospedale più tardi. Sabato i miei polmoni erano liberi, il che ovviamente è una buona notizia."