NBA - Lakers: Frank Vogel soddisfatto della offseason dei suoi giocatori

21.09.2019 07:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Lakers: Frank Vogel soddisfatto della offseason dei suoi giocatori

La prossima settimana Frank Vogel darà il via al suo primo campo di addestramento come capo allenatore dei Los Angeles Lakers. Ma sarà soltanto l'inizio ufficiale della preparazione, perché in realtà gli allenamenti sono già cominciati.

All'inizio di questa settimana, i Lakers hanno pubblicato un video di quasi metà della squadra - tra cui Anthony Davis , Kyle Kuzma e JaVale McGee - che si allenano presso il Centro di addestramento sanitario dell' UCLA a El Segundo con lo staff tecnico a guardare. Anche Alex Caruso era in palestra giovedì.

In una recente intervista con Mike Trudell di Lakers.com  Vogel ha offerto i risultati di questi allenamenti estivi opzionali e sembra che le cose siano andate bene finora:

MT: Hai avuto un sacco di tuoi giocatori che si sono allenati qui nella palestra. Ti sei trovato a dire "Wow, questo ragazzo è in gran forma" o "Ha aggiunto una opzione che non conoscevo?"

Vogel: Penso che Rondo abbia migliorato ancora il tiro dalla linea a 3 punti. Penso che Avery (Bradley), KCP, Dwight (Howard) e Jared Dudley siano tutti più leggeri e in ottima forma. LeBron ha trascorso un'estate fantastica fisicamente ed è in ottima forma. 

Poi Danny Green (sembra fantastico). Vedere AD lavorare da vicino in contatto pieno con te ti entusiasma per come immagini sarà la sua stagione. I nostri giovani ragazzi - Caruso e Quinn Cook - mi hanno mostrato molto. Posso tranquillamente lanciare questi ragazzi in partita in qualsiasi momento. Potrebbero competere per alcuni ruoli importanti per il nostro team. 

JaVale ( McGee ) è un tipo serio che lavora, che è mentalmente in un posto molto diverso nella sua carriera rispetto a prima. Kyle Kuzma ha sempre il giusto atteggiamento e un lavoratore da 10e lode. Daniels, l'eccellenza al tiro. 

E ciò che amo, più che parlare di ogni singolo, è la qualità che stiamo mostrando al tiro. In ogni posizione. A parte i nostri due centri di rotazione, tutti hanno la capacità di portare una minaccia dalla linea dei 3 punti. Penso che con questo tipo di cast di supporto attorno ai giocatori offensivi d'élite, diventeremo una buona squadra.