MERCATO NBA - I Warriors abbandonano le tracce di Ben Simmons

MERCATO NBA - I Warriors abbandonano le tracce di Ben Simmons

Kirk Lacob ha rivelato la scorsa settimana che ogni volta che un grande nome salta fuori nelle voci di trasferimento, i Warriors fanno una telefonata. E così è successo sulle voci che riguardavano Ben Simmons.

Ma i Sixers pretendono molto per uno scambio. Di conseguenza, secondo il San Francisco Chronicle, i Warriors hanno deciso di abbandonare questa pista per il semplice motivo che Philly vuole in cambio un All-Star. E non ce ne sono molti a Golden State, e ovviamente li conosciamo: Stephen Curry, Klay Thompson e Draymond Green. Questo trio è intoccabile e Simmons non si unirà a loro...

Secondo altre indiscrezioni i dirigenti sarebbero pronti a lasciare andare James Wiseman e Andrew Wiggins per un All-Star, oppure la loro 7a e 14a scelta del Draft per un ottimo giocatore, e che si potrebbero combinare questi due "pacchetti" per una superstar del tipo di Bradley Beal, Damian Lillard o quindi Ben Simmons.

D'altronde le piste di Pascal Siakam e Myles Turner non sarebbero molto calde perché i Warriors non sono sicuri che porti un vero valore aggiunto rispetto al tandem Wiggins-Wiseman.