Pepsi Caserta, ecco il play polacco Lukasz Koszarek

19.07.2009 11:13 di Matteo Marrello  articolo letto 1080 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pepsi Juvecaserta

Caserta - La Pepsi Juvecaserta ha definito il trasferimento nelle sue fila del giocatore Lukasz Koszarek, play di 187 cm. di nazionalità polacca. Nato il 12 gennaio del 1984, il neo bianconero ha esordito nella prima squadra del suo team (Pzkosz Warka) nell’anno 2000 conquistando la stagione successiva il posto in quintetto base e la promozione alla serie A. Dopo il primo anno nella massima divisione, nel 2004/2005 si è trasferito al Warbud Varsavia dove è rimasto due stagioni partecipando anche alla FIBA Europe Cup. Nel 2005/06 è allo SPEC Warszawa e l’anno dopo al
BOT Turow Zgorzelec. Nelle ultime due stagioni è stato tra i protagonisti della WTK Anwil Wloclawek con cui ha partecipato anche alla Uleb Cup (10 partite con una media di 3 assist e 4,3 punti). Nell’ultimo campionato polacco ha fatto registrare in 36 gare una media di 14 punti con il 57% da 2, il 36% da 3 e l’81% nei liberi. È stato componente
della nazionale polacca under 18 che si assicurò il titolo europeo in Germania nel 2002. Sempre selezionato per l’ All Star Game di Polonia negli ultimi quattro anni, ha partecipato con le sue varie squadre a tre semifinali e ad una finale per il titolo assoluto polacco. Inserito lo
scorso anno nella squadra ideale difensiva della Polonia, è un elemento fisso della nazionale con cui ha già partecipato ai Campionati Europei di Spagna (7 partite, 6,3 punti di media, 67% da 2, 75% nei liberi). Con la stessa nazionale è da ieri in ritiro per la preparazione dei prossimi Campionati Europei, che si svolgeranno proprio in Polonia. “Koszarek è un giocatore giovane, che può giocare indifferentemente sia da play che da guardia – sottolinea coach Sacripanti - . Negli ultimi anni ha sempre fatto bene ed appare in costante crescita. È bravo nel far giocare la squadra e, nell’ultimo anno, si è messo in mostra anche in fase realizzativa”.