LIVE LBA - Gamble firma il career-high in LBA, la Virtus Bologna vince a Cantù

Diretta testuale della partita tra Acqua San Bernardo Cantù e Virtus Segafredo Bologna. Gara in diretta su Eurosport Player
17.01.2021 18:55 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - Gamble firma il career-high in LBA, la Virtus Bologna vince a Cantù

L'Acqua San Bernardo Cantù ospita la Virtus Segafredo Bologna per la 16esima giornata di LBA UnipolSai.

Cantù vuole tornare a vincere dopo i due ko consecutivi. In casa la squadra di coach Pancotto ha vinto 2 volte in sei gare disputate. Dall'altra parte le VNere sono la migliore formazione in trasferta (7-0).

DIRETTA SU QUESTA PAGINA.

1Q - Ricci apre i giochi con una tripla. Cantù risponde con Williams-Bigby poi la tripla di Smith del 5-5. Abass attacca con decisione il ferro, Pecchia dall'altra parte in transizione. Bello scontro Williams-Bigby/Gamble e gli ospiti si fanno nuovamente avanti con la tripla di Weems: 9-12 dopo cinque minuti. Mini parziale canturino che si chiude col 2+1 (non concretizzato) di Donte Thomas, 13-12. Bomba di Teodosic che l'azione successiva serve bene Gamble per due punti facili. Nel mezzo la tripla di Smith: 16-17 con 2:15 da giocare. Nel finale parziale a favore della Virtus con anche i primi punti di Belinelli: Bologna avanti per 17-24.

2Q - Cantù apre il secondo periodo con un parziale di 5-0 firmato Williams-Bigby/Procida. Djordjevic ferma la gara con un timoeut: dopo 2:30 nel secondo quarto, ancora 0 punti per la Virtus: 22-24. Ci pensa Teodosic: 2+1, torna a +5 Bologna. Tripla dalla punta per Thomas, poi recupero di Pecchia che porta Cantù alla parità. Bayehe sfortunato, Adams si mangia due punti e alla fine ancora Teodosic a sbloccare il punteggio: 27-30 con 4:30 da giocare nel secondo quarto. Smith spara dall'angolo, risponde dalla media Belinelli. Rimbalzone di Thomas che serve Gaines: bomba del 33-33. Gamble guida la Virtus: 4 di fila e l'assist del +4 per Adams. Timeout Pancotto. La tripla di Gaines chiude il periodo: squadre nello spoglatoio sul 38-39.

3Q - Partono forte le due formazioni: canestro di Ricci, tripla di Gaines e tripla di Teodosic. Poi rimbalzo offensivo di Williams-Bigby e 2+1 del 43-44. Gamble per il +3, Gaines accorcia dalla lunetta dopo l'antisportivo sanzionato a Teodosic. Il play serbo trova la tripla del 45-49. Continua il parziale virtussino guidato da Gamble che porta i suoi avanti di 8 lunghezze per 45-53. La tripla di Thomas sblocca Cantù. Dalla lunga distanza anche Weems e poi Gaines. Ma ora la Virtus fa la partita e ancora Gamble! Doppio canestro e fallo in un'azione (dopo rimbalzo offensivo su errore al libero) e 51-61, +10. Jazz Johnson trova tre punti, Teodosic dalla media e ora gli ospiti hanno in mano l'inerzia della gara. Da rimessa dal fondo, Belinelli per il +14. Il terzo periodo si chiude sul 61-73.

4Q - Williams-Bigby, poi Smith dalla distanza e Cantù torna a -7 con 7:30 da giocare. Alibegovic dalla lunga distanza in transizione. Risponde dall'angolo Gaines: 70-78. Ancora Gaines da lontanissimo, poi 1/2 a gioco fermo di Williams-Bigby, 74-80 con 4:30 sul cronometro. Bomba di Weems ma Cantù c'è: ancora Williams-Bigby con il gioco da tre punti. Ma il 2+1 arriva anche dall'altra parte dalle mani di Gamble, che riporta i suoi a +7. Bomba di Ricci dall'angolo. Dopo il timeout canturino, super schiacciata di Gamble del +14 che chiude probabilmente i giochi con 2 minuti da giocare. La tripla di Smith accorcia a -9: termina 82-91.

CANTU 82 - Gaines 24, Williams-Bigby 21+11r, Smith 19, Thomas 8, Pecchia 4, Procida 3, Johnson 3.

VIRTUS BOLOGNA 91 - Gamble 25 (11 falli subiti), Teodosic 17+12a, Weems 13, Ricci 10, Belinelli 6, Adams 6, Alibegovic 6, Hunter 4, Markovic 2+9a, Abass 2.

COMMENTO: La Virtus Bologna conquista altri due punti guidata dalla doppia doppia di Teodosic da 17 punti e 12 assist e dal career-high in LBA di Julian Gamble. Cantù soffre la fisicità del lungo avversario ma lotta a rimbalzo (16 offensivi) con l'ottima prestazione di WIlliams-Bigby. La formazione di coach Pancotto resta a galla fino alle battute finali quando arrivati sul -4, il 2+1 di Gamble e la tripla di Ricci hanno chiuso definitivamente la partita.