LIVE LBA - Brindisi domina a rimbalzo e si prende Gara 1 contro Trieste

13.05.2021 22:29 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - Brindisi domina a rimbalzo e si prende Gara 1 contro Trieste

Happy Casa Brindisi e Allianz Trieste si sfidano nei quarti di finale di Playoff. Palla a due alle ore 20:45! 

QUINTETTI

Brindisi: Thompson, Bostic, Willis, Gaspardo, Perkins 

Trieste: Doyle, Alviti, Henry, Da Ros, Delia 

Parte forte l'Allianz con Delia e Da Ros che segnano il loro nome nella lista marcatori, 0 a 6. Brindisi abbastanza confusionaria in questo avvio con Bostic che muove la retina con una giocata solitaria poi Doyle inchioda il 2 a 8 al 4'. Si accende l'attacco dell'Happy Casa, Perkins, Willis e Thompson a bersaglio e Brindisi accorcia sul 12 a 13 a 2'35'' dalla prima sirena. Bostic da oltre l'arco poi Thompson sale al terzo piano ed inchioda la schiacciata del 17 a 13 che costringe Dalmasson a fermare il gioco. Willis fa la voce grossa nei pressi del ferro, ma i subentrati Upson e Fernández rispondono colpo su colpo e al suono della prima sirena il punteggio recita 21 a 18.

Salgono i giri dell'attacco brindisino, Perkins mostra i muscoli e Udom e Bell si iscrivono alla gara con il canestro pesante che vale il 31 a 18. Harrison da casa sua, Laquintana con i primi due del quarto per gli ospiti ed è nuovamente Dalmasson a fermare il gioco con Brindisi che prova la fuga sul 34 a 20. Doyle e Cavaliero tengono l'Allianz sul -10, 38 a 28 al giro di boa del primo tempo. Sale in cattedra Thompson, 5 punti in fila dell'esterno ex Leiden e i padroni di casa toccano il massimo vantaggio al 20', 43 a 28 all'intervallo.

Delia e Henry sono i primi marcatori della ripresa, ma Trieste spreca troppo con Alviti fin qui non pervenuto e dall'altra parte Bostic spara dalla lunga il 46 a 31 al 24'. Henry e Upson confezionano un mini gap in favore della compagine giuliana che prova a riportarsi sotto la doppia cifra di svantaggio. Harrison e Zanelli non ci stanno, Brindisi risponde ed in un amen tocca il massimo vantaggio sul 55 a 39. C'è tempo per una reazione di orgoglio per Cavaliero e compagni, Upson e Grazulis e Trieste accorcia al suono della penultima sirena, 57 a 45.

Subito Bostic a bruciare la retina, Brindisi che tocca il +15 sul 60 a 45. Henry dalla lunetta a cui risponde Harrison in penetrazione e il divario rimane invariato. Serie di triple, Grazulis e Doyle da una parte, Bell e Zanelli dall'altra con il punteggio che recita 68 a 53 a 6'40'' dalla fine. Doyle è l'ultimo a mollare per i suoi, Brindisi mette il turbo e allunga definitivamente con Perkins, Willis e Harrison, 77 a 59 a 3' dalla fine. Bandiera bianca alzata in casa Allianz, Brindisi chiude i giochi con Willis, Visconti e Gaspardo, 83 a 64 a meno di due minuti dalla fine. 

Happy Casa Brindisi-Allianz Trieste 85-64