LBA - Cantù, Pancotto "Pesaro avversaria da tenere sotto controllo per 40 minuti"

24.01.2021 09:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Cantù, Pancotto "Pesaro avversaria da tenere sotto controllo per 40 minuti"

Domenica l'Acqua San Bernardo arriva alla Vitrifrigo Arena per il ritorno di campionato contro la Carpegna Prosciutto Pesaro, già sconfitta all'andata al PalaDesio. «Frank e Kavell si stanno inserendo sempre di più all’interno del gruppo – ha spiegato coach Pancotto in sede di presentazione del match - sia per coesione sia per tattica, e stanno dando concretezza a ciò che la squadra stava già proponendo».

Il tecnico originario delle Marche, nato a Porto San Giorgio, ha poi proseguito analizzando così l’imminente trasferta in quel di Pesaro: «Con la VL dovremo fare una partita di contenuti su tutti i quattro periodi di gioco, memori dei 34 punti subiti in un quarto contro la Virtus. Nell’arco della partita, quindi, dovremo costruire una continuità che ci permetta di conquistare dei vantaggi importanti sugli avversari; perché un punto, e poi un altro ancora, può farti diventare decisivo un break, quindi occorre costruire un vantaggio nel corso della gara».

«Ogni partita è un’opportunità, tuttavia, serve coglierla nel modo più totale: in questo momento abbiamo bisogno di una parola chiave, che è “fiducia”. Riuscire a strappare un biglietto significherebbe aumentare la nostra fiducia e avvicinarci al raggiungimento dei nostri obiettivi. A Pesaro dovremo portare desiderio ed energia, scendendo in campo con grande durezza mentale, al fine di ottenere il massimo da tutti i nostri sforzi» ha concluso Pancotto.