LBA - Virtus Roma, Toti accende un filo di speranza americano

26.10.2020 08:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
PianetaBasket.com
PianetaBasket.com

(di Eduardo Lubrano). Nel parterre del Palaeur durante Virtus Rima-Carpegna Prosciutto Pesaro è comparso un gruppetto di persone sin qui mai viste al palazzo. Dopo aver stuzzicato l'ingegner Toti nell'intervallo la stampa romana presente ha capito che erano americani interessati-forse-ad investire nella Virtus. A fine partita il commento di Claudio Toti è stato "Forse c'è un filo di speranza. Anche più di un filo". 

E' rimasta in ombra per adesso la cordata abruzzese guidata da Max Del Conte (per la prima volta in stagione assente ieri dal PalaEur).

La famiglia Toti ha chiamato in città quelli che dovrebbero essere i "famosi" imprenditori d'oltre oceano con i quali esiste un dialogo da prima dell'estate e con i quali in un primo tempo sembrava non esserci accordo più che altro su questioni di tempi di intervento e modalità.