A2 - A Marghera arriva lo stop per il Selargius

27.11.2017 18:49 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 80 volte
A2 - A Marghera arriva lo stop per il Selargius

Dopo tre vittorie consecutive si arresta la corsa del San Salvatore Selargius, che si arrende a Marghera con il punteggio finale di 67-51. Le giallonere, trascinate dai 15 punti di capitan Lussu e dai 12 di Arioli, sono rimaste a contatto con le padrone di casa per quasi tutta la durata dell’incontro, senza però riuscire a produrre l’affondo vincente.

Dopo un avvio equilibrato (18-17 al 10’), Marghera – grazie all’ottima vena realizzativa di Toffolo (top scorer dell’incontro con 17 punti a referto) – è riuscita a portarsi all’intervallo lungo con 6 lunghezze di vantaggio sulle selargine. In una giornata non semplice con il tiro dalla lunga distanza, il San Salvatore ha provato a restare in scia con il lavoro in attacco delle proprie esterne Lussu e Arioli (47-38 al 30’), finendo però per staccarsi progressivamente dalla gara sotto i colpi delle venete, che al 40’ hanno potuto brindare per un successo che consente di scavalcare proprio il San Salvatore all’ottavo posto in classifica.

Le ragazze di coach Staico proveranno a rifarsi sabato prossimo, quando al palasport di viale Vienna sarà di scena la Fanola San Martino, fanalino di coda del campionato che in questo turno ha però ottenuto la prima vittoria stagionale battendo nettamente il Fassi Albino.

Giants Marghera-San Salvatore Selargius 67-51
Giants: Gatto 2, Toffolo 17, Castria, Granzotto 9, Cecili 7, Pastrello 9, Giordano ne, Biancat Marchet ne, Pieropan 13, Furlani 2, Llorente 8. Allenatore: Seletti

San Salvatore: Cordola 5, Masic ne, Lussu 15, Mura 2, Arioli 12, Pinna, Loddo ne, Gagliano 9, Fabbri 6, Laccorte 2. Allenatore: Staico

Parziali: 18-17; 35-29; 47-38

Arbitri: Marcello Martinelli di Brescia e Riccardo Spinello di Marnate (VA).