Winner League - In Israele, il 60% dei giocatori e staff è stato vaccinato ma non tutti sono interessati

09.02.2021 19:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Sports Rabbi
Winner League - In Israele, il 60% dei giocatori e staff è stato vaccinato ma non tutti sono interessati

La Winner League, il più importante campionato in Isreale, ha comunicato dei dati circa le vaccinazioni contro il Covid-19 nella lega. Il 60% tra giocatori e staff ha ricevuto il vaccino e un ulteriore 13% lo riceverà nei prossimi giorni. Circa il 7% ha già contratto il Coronavirus in passato - e dunque non è stato vaccinato - mentre c'è un 20% che ha espresso il proprio dissenso verso il primo ciclo di vaccinazioni. 

Shmuel Frankel, commissioner della Winner League, ha dichiarato: “Sono molto felice di comunicarvi che entro poche settimane l’80% dei gruppi squadra sarà vaccinato e spero che riusciremo a convincere il restante 20% a farlo nel prossimo futuro. Noi e coloro che non avranno bisogno di essere testati prima di ogni partita mostreremo loro l’importanza di averlo fatto".