UFFICIALE EL Women - Vittorie a tavolino per Schio e Reyer

27.02.2020 21:40 di Martino Parise Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE EL Women - Vittorie a tavolino per Schio e Reyer

27 febbraio ore 21.40 - FIBA ha appena comunicato il verdetto del Giudice Singolo: Famila Schio e Umana Reyer Venezia vincono per 20-0 a tavolino contro, rispettivamente, Sopron e Riga. Ungheresi e lettoni non ottengono nemmeno il punto in classifica spettante alle perdenti di ogni match.

Le vicentine affronteranno quindi l'USK Praga ai quarti di finale (al meglio delle tre) a partire dall'11 marzo, mentre il club del patron Brugnaro era già matematicamente stato ammesso all'EuroCup, come spetta a quinta e sesta classificata di ogni girone, in virtù dei risultati delle altre gare. Grazie alla decisione del Giudice, le orogranata salgono dal sesto al quinto posto nel gruppo A e attendono il sorteggio degli accoppiamenti dei quarti di finale della seconda competizione continentale.

26 febbraio ore 22.00 - FIBA ha rilasciato un comunicato in cui precisa che le due partite sono assolutamente cancellate, non verranno recuperate. Il Giudice stabilirà i risultati da mandare a referto.

26 febbraio ore 17.15 - FIBA invita Schio e Venezia a non presentarsi a Lubiana.

Il Famila ha dichiarato in un comunicato ufficiale di essere pronto a tutelarsi legalmente, qualora non venisse disposto il risultato a tavolino in suo favore.

26 febbraio ore 13.00 - Anche il TTT Riga ha annunciato di non voler andare a Lubiana, dove dovrebbe affrontare domani alle 17.30 l'Umana Reyer.

25 febbraio - Il sindaco di Sopron e la dirigenza della società gialloverde hanno deciso di non viaggiare verso Lubiana per timore di contrarre il virus. Questa partita, Schio-Sopron, s'ha o non s'ha da fare?

24 febbraio - Le dirigenze di Famila Schio e Umana Reyer Venezia, d'accordo con FIBA, hanno scelto, vista la situazione coronavirus, di disputare alla Stozice Arena di Lubiana l'ultimo turno di EuroLega in programma per questa settimana.

Schio affronterà Sopron in un match delicatissimo, in quanto una sconfitta potrebbe costare l'eliminazione dai quarti di finale, mentre le lagunari sono ancora in corsa per retrocedere in EuroCup (ovvero terminare al quinto o sesto posto nel girone), con una sconfitta contro Riga che potrebbe invece significare l'esclusione anche dalla seconda competizione continentale.

Cambiano le date: inizialmente previste per mercoledì alle 20, Venezia-Riga andrà in scena giovedì alle 17.30, seguita da Schio-Sopron alle 20.