EuroLeague - Olimpia Milano, stasera al Forum arriva lo Zalgiris Kaunas

20.11.2020 08:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Olimpia Milano, stasera al Forum arriva lo Zalgiris Kaunas

Nemmeno il tempo di metabolizzare la prima sconfitta interna della stagione, contro la Stella Rossa, e per l’Olimpia è già il momento di tornare in campo, venerdì 20 novembre (ore 20.45, diretta su ed Eurosport 2 ed Eurosport Player) contro lo Zalgiris Kaunas. Anche la squadra lituana ha perso in casa la prima partita del doppio turno settimanale, contro il CSKA. L’Olimpia ha reintegrato ufficialmente Malcolm Delaney – assente dal primo quarto della vittoria sul Real Madrid – e Kevin Punter – al debutto stagionale in EuroLeague -, a parte il rientro di Ricky Moraschini, non utilizzato contro la Stella Rossa. Si aggiungono a Vlado Micov, che era rientrato già in occasione della trasferta di Valencia. Lo Zalgiris non avrà l’argentino Patricio Garino per infortunio, ma ha già recuperato Rokas Jokubaitis.

COACH ETTORE MESSINA – “Dopo una sconfitta casalinga tornare in campo è sempre difficile, soprattutto dovendo affrontare una formazione veloce e aggressiva come è lo Zalgiris. Contro la Stella Rossa abbiamo giocato una partita difensiva scadente, ma in EuroLeague se vogliamo vincere delle partite dobbiamo tornare a difendere come abbiamo fatto nella prima parte della stagione. Il reintegro dei giocatori che erano infortunati e le incertezze del calendario hanno senza dubbio determinato degli squilibri, ma questa non può diventare una scusante, semmai darci un motivo per compattarci ancora di più”.

ZACH LEDAY – “E’ una partita importante per noi, che vogliamo vincere, imparando dagli errori commessi con la Stella Rossa. Dovremo essere estremamente concentrati sui dettagli e fare le cose che sappiamo fare”.

GLI ARBITRI – Emilio Perez (Spagna), Saso Petek (Rep. Ceka), Sergio Silva (Portogallo).

I campioni di Lituania hanno vinto le prime quattro partite della stagione di cui tre in trasferta, e cinque delle prime sei, ma arrivano a Milano reduci da tre sconfitte in fila, anche se tutte contro squadre di prima fascia, Real Madrid, Maccabi e CSKA Mosca. La guardia Marius Grigonis, giocatore del mese di ottobre, sta segnando 15.6 punti di media, ha il 50.0% da tre con oltre quattro tentativi a partita, e ha 33/33 dalla lunetta. Oltre a lui sono sempre partiti in quintetto Thomas Walkup (7.7 punti, 4.8 assist di media) e Steve Vasturia (46.2% da tre). I due lunghi dello starting five più utilizzato sono Nigel Hayes (8.2 punti di media) che gioca anche da ala piccola e Joffrey Lauvergne (9.6 punti, 4.9 rimbalzi). Dalla panchina partono il playmaker Lukas Lekavicius che sta tirando con il 60.0% da tre, il giovanissimo talento Rokas Jokubaitis, il bomber Arturas Milaknis, uno dei più grandi specialisti della storia, l’ala-centro Augustine Rubit (7.8 punti, 69.0% da due) e la bandiera Paulius Jankunas, oltre al centro Martin Geben.