La Givova vuol fare un altro miracolo in GARA 4

Una Givova decimata, vuole vincere la seconda gara interna per giocarsi tutto nella "bella" a Pistoia.
18.05.2013 09:11 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
Patrick Baldassarre
Patrick Baldassarre

Dopo la bellissima gara di giovedì sera e le polemiche di fine gara, stasera ci sarà subito la “rivincita” che ci dirà se questa serie dovrà proseguire in terra di Toscana.

I tifosi scafatesi, credono nel “miracolo” e stasera sono pronti a farsi in quattro per spingere i loro beniamini verso la vittoria.

Le ultime notizie parlano di una Tesi Group in salute con tutti i suoi effettivi “abili ed arruolati” mentre la Givova Scafati è alle prese con  il recupero di Slay, Ghiacci, Mays e Tavernari.


Ron Slay ha rimediato uno stiramento all’attaccamento del femorale posteriore del gluteo della gamba sinistra, Andrea Ghiacci continua le sue terapia a seguito infortunio alla caviglia rimediato in gara 2 a Pistoia, il “mattatore” di gara3, Mays ha un affaticamento muscolare, mentre Tavernari, a seguito della gomitata ricevuta al setto nasale, ha  ancora una forte emicrania.

Nonostante l’infermeria che trabocca, la Givova ha una voglia esagerata di giocarsela, sperando anche che la “malasorte” li abbandoni un po’.

Il presidente Rossano, dopo le intemperanze del dopogara che hanno fatto seguito a quanto successo a  Pistoia dopo  Gara1 e Gara2, ha esortato le due tifoserie ad abbassare i toni perchè  questi comportamenti ledono l'immagine di città che come Pistoia e Scafati amano questo sport. 

La gara sarà trasmessa in diretta su RaiSport 2  a partire dalle ore 20:45.

Arbitreranno la gara i signori: Roberto Materdomini, Enrico Bartoli e Gianluca Gagliardi

GIVOVA SCAFATI BASKET: 
4 Mays ; 7 Bushati; 8 Matrone; 9 Tavernari; 10 Maisano; 11 Baldassarre; 12 Izzo; 15 Sorrentino; 16 Rosignoli; 19 Ghiacci ( ? ) ; 35 Slay ( ? ) . All. Demis Cavina

TESI GROUP PISTOIA:
6 Meini; 8 Toppo; 9 Borra;10 Galanda;11 Hicks; 12 Chetoni; 13 Cortese; 14 Giusti ; 15 Saccaggi; 18 Fajardo; 20 Rullo; 22 Graves. All. Paolo Moretti