BCL - Dinamo Sassari: alle 20:30 il Game 1 con Saragozza

02.03.2021 12:30 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
BCL - Dinamo Sassari: alle 20:30 il Game 1 con Saragozza

La Dinamo Banco di Sardegna è pronta a tornare sul parquet: questa sera, palla a due alle 20:30, partiranno i playoff di Basketball Champions League. Il cammino di Marco Spissu e compagni inizia con Saragozza, la sfidante spagnola del gruppo L in cui è stata inserito il Banco. Ad attendere i giganti biancoblu, reduci dalla battaglia di sabato con Venezia e alle prese con qualche acciacco, una sfida dall’alto coefficiente di difficoltà: la compagine spagnola è arrivata ieri in Sardegna, dopo la vittoria di misura di domenica su Real Bernis dove si è fatto vedere anche l’ultimo arrivato Jacob Wiley.

La sfida con Saragozza ha un sapore speciale per coach Gianmarco Pozzecco che nel 2005 vestì la maglia biancorossa per una breve parentesi: “Per quanto si tratti di un avversario estremamente pericoloso sono contento di incontrare Saragozza nel nostro cammino europeo _ha detto il tecnico isolano_, conservo un ricordo speciale di questa società e dell’accoglienza che ho ricevuto”.

La sfida si annuncia accesa contro una squadra che fa di fisicità e atletismo le armi principali, come ha sottolineato alla vigilia l’assistant coach Giorgio Gerosa: “Quella con Saragozza sarà una sfida diversa dal punto di vista tecnico e tattico rispetto a quella con la Reyer, Saragozza è meno tattica ed è una squadra che può contare su fisicità e atletismo, che gioca tanto in uno contro uno con alcuni giocatori pericolosi come Dylan Ennis e Nicolas Brussino. Attenzione all’ultimo innesto nelle file spagnole, ovvero Jacob Wiley, che si è fatto vedere anche al suo debutto domenica nella vittoria di 3 punti in ACB sul Real Betis segnando 13 punti in 12 minuti. Attenzione a Brussino che entra dalla panchina e mette in ritmo la squadra, gioca con continuità, bravo a sfruttare il pick and roll, pericoloso nelle uscite e sa passare la palla. Mi aspetto una partita in cui loro cercheranno di imporre il loro ritmo con atletismo e corsa. Noi dovremo essere bravi a chiudere l’area, non farli correre accoppiandoci bene in difesa. Dovremo fare una partita di slancio sul successo di sabato disputandola con compattezza, trovando interpreti diversi nel corso nel match”.

Casademon Saragozza. La Saragozza del coach argentino Sergio Hernandez ha attualmente un record di 9-14 in ACB, Dylan Ennis è il giocatore di punta con oltre 16 punti di media, sono invece due le pedine che possono mettere in crisi qualsiasi difesa: l'ala atipica ex Bamberg Elias Harris e Robin Benzing, giocatore di talento puro che può giocare sia ala piccola sia ala forte. Il playmaker è l’ex Bayern Monaco TJ Bray uscito da Princeton, ben supportato dal sudamericano Nicolas Brussino e da Jonathan Barreiro, fondamentale nello scacchiere di gioco. Nell'ultima sfida di ACB l'argentino Brussino ha scritto una doppia doppia da 20 punti e 12 rimbalzi. Attenzione anche all’ultimo arrivato Jacob Wiley, in prestito da Gran Canaria, che nella sfida di debutto contro Real Bernis ha segnato 13 punti in 12 minuti. Il bilancio in coppa è 5-1 anche se gli spagnoli hanno sofferto più del previsto contro Falco Szombathely ma hanno superato Nizhny Novgorod, qualificata come seconda nonostante fosse la favorita.

Curiosità Game 1. La Dinamo Sassari ha affrontato cinque diverse squadre spagnole in Basketball Champions League, vincendo solo uno dei precedenti quattro incontri con le squadre di questa nazione, esattamente contro Tenerife lo scorso novembre. Saragozza ha segnato più di 85 punti nelle ultime quattro partite di coppa: gli spagnoli hanno vinto 11 delle ultime 12 partite nelle quali hanno segnato 85 o più punti. La Casademont ha una media di 78.5 possessi per partita, la più alta di tutta la competizione; è anche la squadra con la percentuale più alta da due punti con il 62.4%. Marco Spissu ha segnato più di 20 punti in due delle sei apparizioni con la Dinamo in questa stagione di BCL, lo stesso numero delle precedenti 30 partite disputate con Sassari in coppa.  Jason Thompson ha segnato più di 20 punti nelle sue ultime due partite con Saragozza in BCL, dopo non averlo mai fatto nelle precedenti sette sfide, Thompson ha un 81.3% dal campo, la percentuale più alta di qualsiasi altro giocatore in coppa.