LBA-Virtus Roma: il giorno della Com.Te.C....

I controlli federali si avvicinano in casa Virtus Roma come in casa di tutte le squadre LBA, e nella Capitale tutto tace per adesso, facciamo un piccolo punto
12.11.2020 09:02 di Eduardo Lubrano Twitter:    Vedi letture
LBA-Virtus Roma: il giorno della Com.Te.C....

Il giorno della Com.Te.C. si avvicina…Messo così sembra il titolo di un trhiller ma non esageriamo anche se la situazione è serissima. La verità è che siamo a meno 4 giorni dal 16 novembre data entro la quale è necessario che la Virtus Roma (come tutte le altre società della lega professionistica italiana di basket) abbia inviato alla Com.Te.C. (Commissione tecnica di Controllo della Federazione) ed alla Lega Basket la documentazione relativa, tra le altre, che attesta l’avvenuto pagamento (art.25 RE Com.Te.C.) degli emolumenti dei tesserati per i mesi di luglio, agosto e settembre.

In questo caso si parla del solo stipendio di settembre che ancora non è stato corrisposto e per il quale i giocatori della Virtus hanno già messo in atto forme di agitazione importanti. Dal 16 al 21 novembre (art.29 comma 4 RE Com.Te.C.) si può regolarizzare la posizione pagando un’ammenda (e lo stipendio), ma dal 22 novembre si potrebbero avere anche uno o due punti di penalizzazione in classifica. Oltre il 22 novembre…lasciamo perdere.

Nessuno ha promesso nulla a nessuno entro le prossime 48 ore, almeno a me così risulta avendo sentito le voci dei diretti interessati che avrebbero gradito molto invece sentirsi dire che i soldi sarebbero arrivati finalmente. Dunque per ora tutto fermo. I giocatori che per contratto potranno liberarsi dal contratto con la Virtus 45 giorni dopo non aver ricevuto lo stipendio di settembre sceglieranno se esercitare questo diritto ed in cima a questo elenco di partenti ci sarebbe Dario Hunt uno dei più insofferenti dall’inizio per la situazione.

A questo punto però potrebbe anche darsi un’altra possibilità per salvare il titolo sportivo della Virtus, proseguire la stagione ed avere il tempo di mettere nero su bianco, cioè su carta, la trattativa con gli americani….