LBA & diritti televisivi: giovedì si chiude il bando

18.08.2020 11:01 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA & diritti televisivi: giovedì si chiude il bando

Giovedì 20 agosto scade il termine di presentazione delle offerte per i diritti televisivi di Legabasket Serie A, Gli operatori potranno consegnare entro mezzogiorno le buste con gli importi per le stagioni 2020-21 e 2021-22.

Veniamo da un triennio in cui Raisport ha avuto i diritti in chiaro ed Eurosport quelli sulla pay e su internet, e secondo quanto scrive ItaliaOggi, le due emittenti sarebbero favorite per confermarsi.

Anche se LBA ha invitato a fare una proposta a Mediaset, Sky e Infront (di cui abbiamo riferito qui) e che ci potrebbero essere altri operatori interessati che finora non sono usciti allo scoperto.

Certo che, così vicini alle prime riprese in diretta della stagione - si comincia il 27 agosto con la prima partita della Supercoppa italiana - è assai difficile che un nuovo licenziatario possa mettere in piedi una struttura perfettamente funzionante in meno di dieci giorni.

La gara è necessaria ai sensi della legge Melandri; ha come base d'asta 1,6 milioni per la prima stagione e 1,7 milioni di euro per la seconda per i pacchetti pay (regular season e i playoff di campionato, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana con qualche vincolo); 600 mila euro per la prima stagione e 700 mila per la seconda per il pacchetto free (diritti di una partita del posticipo della regular season, tutti i playoff e la Coppa Italia). La finale di Supercoppa è nel pacchetto pay ma dovrà essere trasmessa in chiaro.

La novità del pacchetto free sarà la disponibilità degli highlights delle partite non incluse dalle 23 della domenica o alla fine dell'ultima partita dei turni infrasettimanali da utilizzare nelle trasmissioni sportive e nei notiziari regionali o locali.