Serie C - La Fotodinamico si ritrova: è vittoria a Calasetta

18.01.2020 22:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La Fotodinamico si ritrova: è vittoria a Calasetta

E’ arrivata l’attesa reazione della Fotodinamico Sestu. Dopo i due stop consecutivi contro Sant’Orsola e Ferrini i Pirates ritrovano il sorriso sbancando il parquet di Calasetta con il risultato di 71-84. Nonostante qualche assenza (Serra su tutti) e le condizioni ancora non perfette di qualche singolo, i biancoblu si sono ritrovati sfoderando una prestazione difensiva di buonissimo livello, che ha permesso di limitare i principali terminali offensivi di coach Peretti.

LA GARA – L’avvio dei Pirates è promettente: Cabriolu e Novelli lavorano molto bene nella metà campo difensiva sugli esterni tabarchini, mentre dall’altra parte del campo trovano con buona continuità la via del canestro. Il capitano, in particolare, entra subito ritmo dai 6,75 m, e consente ai suoi di presentarsi in vantaggio al primo mini intervallo (21-24). Nel corso del secondo periodo i sestesi toccano in più circostanze anche il +12. Calasetta – fiaccata dal forfait di Gazzillo – non demorde e torna a contatto anche grazie ai punti dello spagnolo Letona, bravo a far valere la sua fisicità sotto i tabelloni (43-49 a metà gara).

Il terzo periodo, di fatto, è quello che consegna il match alla Fotodinamico. La squadra di Sassaro sfodera la difesa ammirata a inizio stagione, e in attacco trova spesso il canestro al termine di circolazioni puntuali. Peretti tenta l’arma della zona, ma Novelli continua imperterrito a punire. L’Accademia, allora, vola anche sul +18, guadagnandosi il lusso di un finale di gara in totale gestione. Sassaro può dunque concentrarsi sul graduale reinserimento di Francesco Vaccargiu e Onnis, entrambi reduci da un infortunio ma comunque capaci di offrire un contributo positivo. Alla fine è 71-84 per la Fotodinamico, che brinda al primo successo del 2020 e sale a quota 18 punti in classifica.

Calasetta Basket-Fotodinamico Sestu 71-84

Calasetta: Basciu ne, Zucca 2, Pierleoni 15, Fontana ne, Pipiciello 7, Passa 10, Letona 16, Porricino 6, Vigo 6, Brisu 9, Gazzillo ne. Allenatore: Peretti

Fotodinamico: Cabriolu 10, Novelli 23, Orrù 12, Fi. Vaccargiu 2, Murru, Manca 12, Cicotto 3, Nigro ne, Bonacci 4, Onnis 10, Fr. Vaccargiu 4, Marras 4. Allenatore: Sassaro

Parziali: 21-24; 43-49; 55-69

Arbitri: Putzulu e Ciampelli