Serie C - Castelfiorentino, contro il Costone Siena indicazioni positive nonostante le assenze

27.09.2020 00:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Castelfiorentino, contro il Costone Siena indicazioni positive nonostante le assenze

Nell’esordio casalingo, pur di fronte ad un PalaBetti vuoto a causa dei protocolli sanitari, arrivano indicazioni positive per l’Abc Solettificio Manetti dal secondo scrimmage stagionale contro il Costone Siena. Finisce 77-64 il tempo regolamentare, che diventa 87-67 dopo i cinque minuti di extra time.
Partita molto fisica, soprattutto nel pitturato, di fronte ad un Costone che si presenta come squadra dall’indubbio valore per la C Silver. L’Abc di Paolo Betti, dal canto suo, ha mostrato progressi sia dal punto di vista offensivo che dell’intensità difensiva, riuscendo a tenere sempre saldo il controllo del match nonostante l’assenza di Zani, ancora ai box per l’infortunio al pollice della mano destra, e con Pucci in campo soltanto per i primi minuti a causa di un risentimento al polpaccio accusato durante l’ultimo allenamento.

“Abbiamo visto sicuramente dei progressi rispetto alla partita della scorsa settimana a Empoli – commenta coach Paolo Betti – e sono contento di come i ragazzi si stanno allenando. Sicuramente le buone cose viste oggi devono spingerci a mantenere alta l’intensità negli allenamenti perchè abbiamo ancora molto da lavorare per farci trovare pronti al debutto del 25 ottobre”.

Intanto mercoledì prossimo 30 settembre in programma un nuovo test amichevole: alle 19.45 al PalaBetti arriverà la Libertas Livorno, formazione che parteciperà al prossimo campionato di serie B.

Quintetto: Belli, Terrosi, Pucci, Scali, Delli Carri.

Difesa intensa in avvio per l’Abc, tanto che il 6-0 che inaugura il match è frutto proprio di tre recuperi difensivi. Tripla di Terrosi per il 9-1, con il primo canestro su azione senese che arriva dopo quattro giri di lancette. Siena alza l’intensità e piazza un mini break di 0-5 tornando a -3, ma ci pensa ancora Terrosi allo scadere dei 24” a ristabilire il +6 dall’arco (12-6). Passano tre minuti in cui si segna soltanto dalla lunetta, finchè la penetrazione di Verdiani vale il 16-8, che diventa 19-13 al primo riposo.

Botta e risposta dall’arco in avvio della seconda frazione, con Verdiani sugli scudi che trascina i gialloblu con cinque punti consecutivi. Siena impatta e mette la testa avanti (5-7), ma Corbinelli risponde subito dal perimetro mentre Delli Carri fa la voce grossa nel pitturato: 10-7 a metà frazione. Sei punti consecutivi di Scali aprono all’allungo castellano, che prosegue con Delli Carri e Belli per concludersi con Terrosi dalla lunetta: 24-17 all’intervallo lungo.

Uno Scali immarcabile sotto le plance mette la firma sui primi otto punti della ripresa ma Siena resta in scia con Bruttini e impatta a quota 8. Due giocate di Belli per il nuovo +2 Abc, seguito da Caggiano che si iscrive a referto (14-10), ma il solito Bruttini dall’arco infila il -1 (14-13), preludio al sorpasso senese che chiude il periodo sul 14-17.

Ultimo quarto fisico e combattuto, in perfetta parità fino al 5′ (8-8) finchè Siena allunga toccando il +5, ma capitan Delli Carri tiene in scia i suoi dalla lunetta (10-13). Corbinelli da casa sua per il -1 (15-16), ed è proprio il gioco a due tra Corbinelli e Verdiani a siglare il sorpasso castellano quando partono gli ultimi 60” (18-16). L’Abc è in controllo e il parziale si chiude sul 20-17.

Nei cinque minuti di extra time c’è tempo per l’esordio e i canestri dei giovani Tavarez e Talluri, che spingono la corsa gialloblu chiudendo il tempino sul 10-3.

ABC SOLETTIFICIO MANETTI – COSTONE SIENA  77-64 (87-67)

Parziali: 19-13, 24-17, 14-17, 20-17, (10-3)

Tabellino: Terrosi 7, Delli Carri 10, Scali 16, Pucci 2, Belli 9, Daly 3, Verdiani 14, Corbinelli 18, Cantini, Caggiano 2, Lazzeri, Cicilano, Tavarez 2, Talluri 3. All. Betti. Ass. Manetti, Calvani.