Serie B - La Paffoni riabbraccia i suoi tifosi al Bagnella

07.09.2020 12:13 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - La Paffoni riabbraccia i suoi tifosi al Bagnella

Un bagno di folla che mancava. Nell’assoluto e totale rispetto delle regole per evitare il contagio, ieri sera al PalaBagnella c’è stata la presentazione ufficiale della nuova Paffoni. Quasi duecento i tifosi presenti, distanziati e tutti con indosso la mascherina. “Bello rivedere il nostro pubblico: è un segnale importante, di un parziale ritorno alla normalità. Abbiamo bisogno di loro per coronare il nostro sogno, che non cambia: vogliamo salire in serie A2. È per questo che sono rimasto – le parole al miele di uno dei simboli della Paffoni, Jacopo Balanzoni. Applausi per tutti, con i decibel che sono aumentati per i confermati e per Marco Andreazza. A dare il benvenuto a tutti il presidente, don Angelo Nigro. “Ho avuto modo di conoscere la squadra, mi sembrano tutti ragazzi responsabili, disponibili e consapevoli delle attese che ci sono nei loro confronti. Io non posso che ribadire il mio grande entusiasmo per questa nuova avventura: in questo mese mi si è aperto un mondo splendido, fatto di persone perbene e dal cuore grande”. Il ricavato della serata, di 500 euro, è stato devoluto per un progetto benefico dello stesso presidente in Uruguay: la costruzione di un campo da tennis a Montevideo per ragazzi e bambini in totale povertà.