A2 - Orlandina, Sodini dopo la sconfitta di Tortona

17.11.2019 21:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Orlandina, Sodini dopo la sconfitta di Tortona

Le parole di coach Sodini al termine della gara: «Continua la striscia di sconfitte, non possiamo essere contenti quando perdiamo, però è altrettanto vero che ci sono stati grandi passi in avanti rispetto alle ultime due trasferte giocate contro Napoli e Scafati. E’ stata una partita che si è decisa sulle rotazioni corte e su qualche errore che dobbiamo assolutamente limare a livello di priorità di squadra.


Continuiamo a fare scelte che non dovremmo fare in determinati momenti della partita. Siamo giovani, lo sappiamo, ma questo non può essere più una scusante. E’ chiaro che in una gara come questa le scarse percentuali da dentro l’area, col 38% da sotto, non possono non condizionare una partita in cui comunque eri stato capace di far segnare soltanto 60 punti alla squadra di casa. Nel campionato di Serie A2 subire 60 punti e non vincere indica che ci sono dei limiti oppure aver tirato molto male. Noi ci concentriamo più sulle scelte che sulle percentuali a se stanti, ma va da se che alcuni canestri facili devono essere concretizzati, perché nel professionismo così è.»


Derthona Basket Tortona – Orlandina Basket 60-57 (11-10; 28-28; 45-41)


Derthona Basket Tortona: De Laurentiis 12, Mascolo 7, Formenti, Grazulis 15, Gaines 17, Pullazi 1, Buffo, Festinese ne, Seck ne, Martini 8, Valle ne. Coach: Marco Ramondino.

Orlandina Basket: Donda, Mobio 12, Querci 9, Kinsey 21, Bellan 4, Galipò, Johnson 11, Neri, Triassi ne, Ani ne, Lucarelli ne. Coach: Marco Sodini.