A2 - Fase ad orologio: Torino sbanca Scafati 57 a 70

29.04.2021 00:05 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
Lo scafatese Rossato
Lo scafatese Rossato
© foto di Foto Givova Scafati

Dopo un mese la Givova di tornava al palaMangano affrontando la capolista del girone verde la Reale Mutua Torino. Vista la forza delle due squadre (prima e terza nel loro girone) si capisce subito che l'incontro sarebbe stato molto difficile da pronosticare. Entrambe le squadre avevano tutti i numeri per poter portare a casa il risultato. Gli scafatesi hanno giocato bene solo metà gara e Torino ne ha prontamente approfittato vincendo anche abbastanza facilmente.

Veniamo comunque alla gara.

Alla palla a due Finelli manda in campo Musso, Palumbo, Thomas, Jackson e Benvenuti a cui Cavina contrappone Diop, Cappelletti, Toscano, Pinkins, Clark.

La tensione era forte e ha lasciato il segno sul gioco delle due squadre. La prima frazione è stata quasi inguardabile con errori clamorosi da ambo le parti. Scafati segna 7 tiri liberi ma solo 2 canestri sui 12 tentativi effettuati mentre Torino ne segna 7 di cui tre dalla linea dei 6,75 e riesce così a chiudere in vantaggio questi primi 10 minuti di gioco. Il tabellone segna 11 a 18.

Nella seconda frazione i padroni di casa sfruttano la vena realizzativa di Rossato e riescono a risalire fino al -1 (19 a 20).

A questo punto riprendono gli errori ma questa volta la Givova sbaglia meno e riesce così a chiudere questa prima metà gara in vantaggio ( 28 a 27) sfruttando la tripla finale del solito Rossato che ha già 13 punti a tabellino. Thomas ( 0/5) e Jackson (0/3) hanno ancora zero punti dal campo mentre la situazione falli vede Diop, Dincic e Benvenuti a quota 3.

Dopo l’intervallo lungo, ci aspettavamo di vedere una gara diversa ma, nella terza frazione, il salto di qualità l’ha fatto solo Torino anzi, la Givova è miseramente affondata e Torino ne ha approfittato.

Quando le squadre sono rientrate in campo per giocare gli ultimi 10 minuti, il tabellone segnava 43 a 53. In men che non si dica Bushati, Cappelletti, Campani due volte e Pinkins hanno piazzato un parziale di 10 a 0 che ha messo la parola fine su quella che doveva essere una sfida al calor bianco.

Tra gli scafatesi il solo Rossato ha combattuto fino alla sirena finale mentre gli altri hanno giocato davvero una brutta gara.

Alla sirena finale la Reale Mutua ha vinto meritatamente questa gara per 57 a 70 tenendo a riposo capitan Alibegovic per tre quarti di gara.

MVP : a pari merito lo scafatese Rossato per i numeri proposti ( 21 punti, 4 rimbalzi e 2 assist) e Pinkins ( 15 punti e 11 rimbalzi) che però ha sporcato la sua gara con un brutto 1/6 da 3.

Hanno arbitrato la gara i signori: Gagliardi, Saraceni, Bramante

GIVOVA SCAFATI BASKET :Musso 4, Dincic. Palumbo, Jackson 8, Thomas 10, Grimaldi n.e., Rossato 21, Sergio n.e., Benvenuti 7, Cucci 7. All. Alex Finelli

REALE MUTUA TORINO : Clark 14, Alibegovic, Pagani n.e. Penna 3, Cappelletti 7, Campani 8, Pinkins 15, Toscano 8, Diop 9, Bushati 6. All. Demis Cavina

La gara sarà proposta in differita da TVOggi ( canale 71 in Campania ) giovedì (ore 20:30) e di venerdì (ore 21:00).