Mondiali Basket 2019 - Con PortoRico finisce l'avventura dell'Italia

07.09.2019 17:45 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: fip.it
Mondiali Basket 2019 - Con PortoRico finisce l'avventura dell'Italia

Il day after della sconfitta contro la Spagna, che di fatto ha eliminato l’Italia dalla corsa ai quarti di finale della FIBA World Cup 2019, è già vigilia. Gli Azzurri, domani ore 10.30 italiane in diretta su Sky Sport Uno e Arena, chiuderanno la rassegna iridata sfidando il Portorico, formazione anch’essa già eliminata dopo la sconfitta di ieri contro la Serbia.

Onorare il Mondiale e soprattutto la Maglia è l’obiettivo primario dei ragazzi di coach Sacchetti, che nel pomeriggio cinese si sono ritrovati in palestra proprio per preparare la partita contro i centroamericani.

Nelle dichiarazioni del post Spagna, oltre alla naturale amarezza per l’esito del match perso contro gli iberici, CT e squadra hanno sottolineato come sia volontà del gruppo chiudere nella maniera migliore possibile l’avventura cinese.

Così Meo Sacchetti: “Siamo dispiaciuti per la sconfitta di ieri ma allo stesso tempo siamo concentrati sull’ultima partita. Per noi Portorico significa finire in un certo modo il Mondiale e soprattutto rispettare la Maglia che indossiamo. Dobbiamo farlo per noi e per tutti coloro che tifano Italia. Subito dopo potremo cominciare a parlare del futuro ma per il momento ho detto ai ragazzi che non c’è altro modo di chiudere”.

Senza mezzi termini Capitan Datome: “La delusione è ancora molto forte ma dobbiamo rimanere concentrati perché il Mondiale non è ancora finito. Io e i miei compagni vogliamo vincere contro il Portorico. Sappiamo che molte persone ci guarderanno da casa e con questa Maglia addosso non possiamo prendere sotto gamba nessun impegno. Vogliamo chiudere la competizione a testa alta. Il futuro? Abbiamo un pre olimpico tra un anno. Se sarò convocato e se sarò sano, ci sarò. Ci sono sempre stato dal 2001 e voglio esserci ancora”.

Squadra poco arrendevole, il Portorico ha faticato e non poco nella prima fase, riuscendo però a battere Iran (83-81) e Tunisia (67-64), entrambe nel finale e facendo poi una buona figura contro la Spagna (63-73). Le punte di coach Casiano sono David Huertas, 15 punti di media a partita, e Renaldo Balkman, 4.8 rimbalzi per gara. Con loro anche Gian Clavell, ex compagno di squadra di Alessandro Gentile all’Estudiantes Madrid. Sono sei i precedenti degli Azzurri contro Portorico al Mondiale: una sola sconfitta, nel 1963 a Rio de Janeiro (72-75).

I 12 Azzurri per la FIBA World Cup

#00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano)
#3 Marco Belinelli (1986, 196, G, San Antonio Spurs - NBA)
#5 Alessandro Gentile (1992, 200, G/A, - )
#6 Paul Biligha (1990, 200, C, A|X Armani Exchange Milano)
#7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia)
#8 Danilo Gallinari (1988, 208, A, Oklahoma City Thunder - NBA)
#10 Daniel Hackett (1987, 199, G, CSKA Mosca - Rus)
#12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Umana Reyer Venezia)
#15 Jeff Brooks (1989, 203, A, A|X Armani Exchange Milano)
#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso)
#23 Awudu Abass (1993, 198, A, Germani Basket Brescia)
#70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce - Tur)
Commissario Tecnico: Meo Sacchetti

Portorico

#0 Isaiah Pineiro (1995, 201, A, Sacramento Kings – NBA)

#1 Ramon Clemente (1985, 200, A, Astros – Mes)

#7 Devon Collier (1991, 204, A, Capitanes de Arecibo)

#9 Gary Browne (1993, 185, G, San German)

#12 Jorge Bryan Diaz (1989, 211, C, Piratas de Quebradillas)

#13 Angel Rodriguez (1992, 180, P, Rio Grande Valley Vipers – G League)

#24 Gian Clavell (1993, 193, G, - )

#33 David Huertas (1987, 195, G, Fuerza Regia - Mes)

#34 Renaldo Balkman (1984, 200, A, Capitanes de Arecibo)

#42 Alexander Franklin (1988, 196, Piratas de Quebradillas)

#43 Christopher Brady (1995, 208, C, Ehime OV - Gia)

#44 Javier Mojica (1984, 186, G, Bayamon)

All: Eddie Casiano

Girone J

Venerdì 6 settembre

Serbia-Portorico 90-47

Italia-Spagna 60-67

Domenica 8 settembre

Ore 16.30 Italia-Portorico (10.30 italiane, diretta Sky Sport Uno e Arena)

Ore 20.30 Serbia-Spagna (14.30 italiane, diretta Sky Sport Arena)

La classifica*

Serbia 8 (4/0)**

Spagna 8 (4/0)**
Italia 6 (2/2)

Portorico 6 (2/2)

*FIBA assegna due punti per la vittoria e un punto per la sconfitta
**Già qualificate ai quarti di finale