LIVE SUPERCOPPA - Delfino guida Pesaro alla vittoria contro Brindisi

03.09.2020 18:57 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE SUPERCOPPA - Delfino guida Pesaro alla vittoria contro Brindisi

200 giorni dopo l'Happy Casa Brindisi ritorna in campo e sfida, nel match inaugurale del girone D, la Vuelle Pesaro. In estate entrambe le squadre hanno rivoluzionato gran parte del roster con la compagine marchigiana che si è accordata con un triennale con Jasmin Repesa. Palla a due alle ore 17!

QUINTETTI

Brindisi: Thompson, Harrison, Bell, Willis, Perkins 

Pesaro: Robinson, Massenat, Delfino, Filipovity, Cain 

Partenza subito a razzo per l'Happy Casa con due triple a firma Bell e Thompson mentre dall'altra parte rispondono Delfino e Cain, 8 a 6 al 3'. Delfino fugge in contropiede ed impatta a quota 8. Ispirata l'ala argentina che da oltre l'arco trova il canestro che vale il sorpasso, 9 a 11 a metà prima frazione. Willis risponde con la stessa moneta dopo un'ottima azione, ma Bell si fa fischiare un antisportivo con Cain che ne approfitta dalla lunetta, 2/2 e 12 a 13 per Pesaro. Bonus di Pesaro e Brindisi si regala due viaggi dalla linea di carità poi Harrison scrive il massimo vantaggio sul 21 a 15 a un minuto dalla prima sirena. Il fallo più canestro di Tambone chiude una combattuta prima frazione sul punteggio di 21 a 18. 

Meglio Pesaro in avvio, canestro da Zanotti e 3/3 dalla lunetta di Massenat ed è sorpasso sul 22 a 23 al 12'. Gara che procede sui ritmi dell'equilibrio con Zanotti e Gaspardo a sfidarsi sotto le plance, 26 a 28 a 5'44'' dall'intervallo. Attacco di Brindisi un po' bloccato in questa fase della gara e Pesaro prova ad allungare con Filloy e la schiacciata di Massenat nel traffico, 26 a 32. Ci pensa Thompson dalla lunga a sbloccare i suoi e l'Happy Casa dimezza il divario riportandosi a -3, 29 a 32 al 16'. Controparziale brindisino, liberi di Willis e canestro più fallo di Thompson e nuovo sorpasso sul 34 a 32. Ancora Thompson risponde ai liberi di Tambone e alla pausa lunga è la compagine di coach Vitucci a condurre sul 38 a 37.

Si rientra in campo con una Pesaro più spigliata offensivamente, Zanotti e Robinson griffano un mini parziale di 0 a 4 che vale il 38 a 41. Brindisi non si è ancora sbloccata in questa ripresa e Pesaro con la tripla di Zanotti e Delfino tocca il 38 a 46. Harrison galleggia in area e muove la retina, ma Robinson dall'altra parte infila la tripla e Vitucci ha visto abbastanza fermando il gioco con un timeout, 40 a 49 al 25'. Harrison si fa fischiare un fallo tecnico, Delfino dalla lunetta scrive la doppia cifra di vantaggio sul 40 a 50. Risponde l'Happy Casa, tripla di Bell e 2+1 di Harrison intervallati dalla schiacciata di Zanotti del 46 a 52 a 2'46'' dalla penultima sirena. Finale di quarto condizionato da tanti viaggi in lunetta con Pesaro che rimane avanti nel punteggio, 53 a 57 al 30'.

Massenat e Krubally inaugurano l'ultimo periodo, poi la tripla di Tambone aggiorna il punteggio sul 55 a 62. Reazione di Brindisi affidata a Zanelli e a Visconti che ricuciono il gap a solo un possesso di distanza, 63 a 65. Bella risposta di Pesaro nel momento di difficoltà, Delfino e Cain combinano un 0 a 7 di controparziale che permette alla Carpegna Prosciutto di prendere nuovamente il largo 63 a 72 al 36'. Cain in lunetta converte solo un libero su due, ma è di Filloy la tripla del +13, 63 a 76. Willis con il 2+1, ma Delfino dalla lunetta manda i titoli di coda sul match. 

Happy Casa Brindisi-Carpegna Prosciutto Pesaro 71-83