LIVE EL - Ataman batte Messina, l'Efes è la prima squadra ad espugnare il Forum

21.11.2019 22:35 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EL - Ataman batte Messina, l'Efes è la prima squadra ad espugnare il Forum

Secondo match in una settimana in Eurolega per l'Olimpia Milano che, di nuovo di scena al Forum, ospita i vice campioni in carica dell'Anadolu Efes. I turchi sono reduci dal successo di martedì sul campo dell'ASVEL grazie alle prove del duo Micic-Larkin (35 in coppia con un Larkin terribile al tiro, 2/10 ma 14/14 dalla lunetta). Palla a due alle ore 20:45!

QUINTETTI

Milano: Micic, Simon, Beaubois, Singleton, Pleiss

Efes: Rodriguez, Roll, Micov, Scola, Tarczewski

Gran protagonista Pleiss in questo avvio, tap in e schiacciata, ma Milano risponde con il canestro in penetrazione di Rodriguez, 2 a 4. Beaubois dall'angolo dopo una gran circolazione di palla dei turchi ed è 5 a 7 dopo la tripla di uno scatenato Rodriguez in questo avvio. Male Milano a rimbalzo in attacco, Singleton è libero nel pitturato e appoggia il 5 a 9. Timeout Messina. Reazione Olimpia Milano, triple di Brooks e di Roll poi Ataman si fa fischiare un tecnico e Micov in lunetta non sbaglia, 12 a 9 a metà prima frazione. La risposta dei turchi non si fa attendere, canestro di Pleiss dal centro dell'area, 2+1 di Simon e i liberi di Peters, 12 a 16 e 0 a 7 di parziale. Mack serve Biligha che schiaccia poi White dall'angolo porta avanti le Scarpette Rosse con la tripla, 17 a 16 al 9'. Non si segna più nel finale di primo periodo e Milano chiude sul 17 a 16 al decimo. White molto intraprendente in questo avvio di gioco, 2 su 2 ai liberi e la tripla dall'angolo ed è massimo vantaggio sul 25 a 19 dopo la tripla di Brooks. L'Efes però è molto reattiva sulle palle vaganti e ne approfitta per accorciare con Larkin e Sanlin con gli ospiti che si fanno sotto, 27 a 26. Sale in cattedra Shane Larkin che non smette più di segnare, 5 punti in fila e i turchi tornano avanti sul 28 a 33 con Messina che ferma il gioco. Controparziale dell'Olimpia Milano, Micov con due conclusioni da dentro l'area, Roll dall'arco e Tarczewski su rimbalzo offensivo e i padroni di casa tornano a condurre sul 37 a 36. Rodriguez serve Tarczewski che schiaccia nel traffico, ma l'Efes è vivo e con Pleiss e i liberi di Beaubois dopo il tecnico a Tarczewski chiude avanti prima dell'intervallo sul 39 a 41. 

Si riparte con i liberi di Singleton e la schiacciata di Pleiss, Milano con una palla persa e con la tripla di Scola che ha danzato sul ferro non entrando, 39 a 45. I primi punti dell'Olimpia sono a firma Tarczewski che schiaccia il cioccolatino di Rodriguez, 41 a 45. Si iscrive alla gara anche Nedovic che dall'angolo infila la tripla del -1, 44-45. È Micov dalla lunetta a pareggiare dopo le giocate di Singleton da una parte e di Scola e Biligha dall'altra, 49 pari al 25esimo. Milano in netta difficoltà in questo frangente del match, Micic e Anderson scrivono il massimo vantaggio degli ospiti che allungano sul 49 a 57. Rodriguez prende per mano i suoi e rianima il Forum poi Biligha in lunetta realizza 1 su 2 e il punteggio recita 53 a 57. Brooks segna su assist di Mack, ma Peters e Pleiss sono solidi e l'Efes riporta a 7 le distanze tra le due squadre, 55 a 62. Match che si accede con le squadre che rispondo colpo su colpo. È il turno dell'Olimpia con la tripla da oltre 7 metri di Nedovic e la penetrazione di Mack del 60 a 62. Ataman imbufalito chiama timeout. Palla persa di Peters da una parte e tripla del potenziale sorpasso di White corta e il terzo quarto va in archivio sul 60 a 62. L'ultima frazione si apre con due canestri in penetrazione di Mack ed è sorpasso sul 64 a 62. Sanlin dalla lunetta non sbaglia poi Micov in palleggio arresto e tiro è glaciale, 66 a 64. Nuova parità, Simon si fa trovare pronto su una palla vagante e appoggia la parità poi Roll e Pleiss in lunetta non sbagliano, 68 pari. Si segna poco ed è Larkin in penetrazione a regalare il vantaggio ai turchi, 68 a 70 a 3 minuti e 19 secondi dalla fine. Ingenuità di Rodriguez che manda in lunetta Larkin con 3 liberi, 68 a 73. Timeout Messina. Nedovic dall'arco accende il Forum, ma l'Efes risponde subito con la tripla frontale di Singleton del 71 a 76. Fallo di Nedovic ed è il suo quinto, Simon in lunetta ne mette a segno solo uno poi Rodriguez da oltre l'arco realizza il 74 a 77. Lunetta per Larkin, 2 su 2 ed è 74 a 79. Micov segna in penetrazione poi Roll fa fallo su Larkin che dalla linea della carità non fa sconti, 76 a 81.

Olimpia Milano-Anadolu Efes 76-81

Tabellini