LBA - Ritiro Virtus Roma: si riscrive la storia del campionato 2020-21

10.12.2020 08:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Ritiro Virtus Roma: si riscrive la storia del campionato 2020-21

La rinuncia a continuare il campionato 2020-21 da parte della Virtus Roma o, in mancanza dell'atteso comunicato, dell'estromissione da parte della FIP avrà alcune conseguenze pratiche.

1 - La Virtus Roma sarà la prima retrocessa, per cui le altre 15 concorreranno all'assegnazione di un solo posto in A2.

2 - La Virtus Roma non potrà comunque iscriversi al prossimo campionato di A2 ma, se sussisteranno le condizioni, al primo campionato a libera iscrizione.

3 - Le partite e i punti fin qui assegnati alla società capitolina vengono azzerati, ogni squadra osserverà un turno di riposo corrispondente alla gara in calendario, e questa sarà al nuova classifica, al netto delle gare ancora da recuperare:

Milano punti 18; Brindisi 16; Virtus Bologna, Trento 10; Sassari, Venezia, Pesaro, Treviso, Reggio Emilia, 8; Varese, Cremona, Brescia 6; Cantù, Trieste 4; Fortitudo Bologna 2.

4 - I vincoli contrattuali con i giocatori tesserati decadono immediatamente e gli stessi sono liberi di scegliersi un'altra squadra per il resto della stagione.

5 - Riguardo all'affiliazione FIP, il suo mantenimento sarà subordinato al pagamento di tutte le tasse e multe federali che colpiranno contrattualmente la Virtus Roma per un importo di circa 600.000 euro.