LBA - La Vuelle Pesaro resiste all'ultimo assalto della Fortitudo Bologna

10.04.2021 22:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - La Vuelle Pesaro resiste all'ultimo assalto della Fortitudo Bologna

C'è anche Justin Robinson nella Carpegna Prosciutto Pesaro arrivata alla Unipol Arena. Un primo quarto forte, con poca difesa per emtrambe le squadre, aperto dalla bella prestazione di Leonardo Totè e con Filipovity a ridurre lo scarto alle folate biancoblù 13-10 al 5'. Aradori e Filloy si scambiano le triple, Totè alimenta il 22-14 all' 8', ma la reazione marchigiana è uno 0-8 che vale il 25-25 al 10'.

Nel secondo quarto arriva l'ultimo vantaggio della Fortitudo con Mancinelli, perché il break 0-14 della Vuelle è importante dalla tripla di Robinson a quella di Massenat 27-39 al 14'. Poca difesa, troppi rimbalzi in attacco concessi (13 a fine gara). Baldasso illude con la tripla, ma Filipovity va per il +15 Vuelle, che Eboua mantiene alla fine del periodo 41-56 al 20'.

Nell'intervallo Dalmonte deve avere fatto un discorso chiarificatore ai suoi giocatori, che rientrano in campo con un altro atteggiamento. La Vuelle passa minuti da autentico spettatore mentre Hunt e Aradori rilanciano i padroni di casa 58-60, con l'ausilio dell'onnipresente Totè, al 27'. Improvvisamente però arriva la sveglia, controbreak 0-10 e al 30' il 58-68 è pieno di fantasmi nel gioco della Effe. 

Banks da tre e la regìa di Baldasso rilanciano gli uomini di Dalmonte, che ne trovano una seconda con Aradori 64-70. Al 35' quattro punti in fila di Totè portano la Effe verso il pareggio, che Hunt ottiene con 4'34" in schiacciata 70-70. Massenat riparte, ma il gioco da quattro punti di Banks rovescia 74-72. Testa a testa, ma lo 0-5 Cain-Filloy (da tre) al 38' cambia ancora la guida 74-77. Tambone mette la museruola a Banks in un paio di azioni, e con 1'17" arriva il pareggio da tre di Baldasso. Robinson ha una giocata pazzesca per il +2, la Fortitudo si appanna e nell'ultimo minuto due errori di Baldasso le impediscono di scoccare il tiro della vittoria.

Fortitudo Bologna - Carpegna Prosciutto Pesaro 77-79. Boxscore: 

Banks da tre e la regìa di Baldasso rilanciano gli uomini di Dalmonte, che ne trovano una seconda con Aradori 64-70. Al 35' quattro punti in fila di Totè portano la Effe verso il pareggio, che Hunt ottiene con 4'34" in schiacciata 70-70. Massenat riparte, ma il gioco da quattro punti di Banks rovescia 74-72. Testa a testa, ma lo 0-5 Cain-Filloy (da tre) al 38' cambia ancora la guida 74-77. Tambone mette la museruola a Banks in un paio di azioni, e con 1'17" arriva il pareggio da tre di Baldasso. Robinson ha una giocata pazzesca per il +2, la Fortitudo si appanna e nell'ultimo minuto due errori di Baldasso le impediscono di scoccare il tiro della vittoria.

FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 77-79 (25-25; 41-56; 58-68)

FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA: Banks 12, Aradori 16, Mancinelli 2, Manna ne, Hunt 16, Pavani, Fantinelli 4, Baldasso 6, Cusin, Totè 21 Coach: Dalmonte

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell, Massenat 14, Filloy 12, Cain 6, Robinson 10, Tambone 12, Mujakovic ne, Eboua 2, Serpilli ne, Filipovity 16, Zanotti 7, Delfino Coach: Repesa

Arbitri: Mazzoni, Grigioni, Morelli