NBA Playoff - Gli Heat sono stanchi di dover sempre inseguire

20.09.2020 09:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA Playoff - Gli Heat sono stanchi di dover sempre inseguire

Recuperati 14 punti in gara 1, 15 in gara 2, gli Heat non sono invece rientrati da un distacco di 20 punti in gara 3 all'inizio dell'ultimo quarto. Gli uomini di Brad Stevens hanno vinto il primo quarto 31-22 e poi hanno resistito. Gli Heat si sono avvicinati, ma non sono mai riusciti a superarli.

"È estenuante inseguire costantemente il punteggio", ha così analizzato il match Jimmy Butler. “Soprattutto contro una squadra come Boston. Non abbiamo giocato abbastanza duro. Non ci siamo aiutati a vicenda, non siamo più riusciti a passare. Sta a noi, i giocatori, correggere questo difetto."

"Dobbiamo iniziare la partita come facciamo all'inizio dell'ultimo quarto" , avverte Bam Adebayo su ESPN . “Non mi sento come se fossimo quel tipo di squadra alla caccia di soluzioni per tutto il primo tempo prima di premere il pulsante nel terzo o quarto quarto per cambiare le cose. Non siamo così. Dobbiamo fare di meglio, per evitare di finire con un vuoto da colmare."

"Questi sono i playoff quindi dobbiamo affrontare quello che abbiamo di fronte" , riassume l'allenatore di Miami Erik Spoelstra. “I Celtics sono arrivati ​​con grande intensità, il merito va a loro. Sono stati coerenti per la maggior parte della gara e li abbiamo dovuti inseguire."