MERCATO LBA - Sei squadre si muovono per gli ultimi sei colpi

MERCATO LBA - Sei squadre si muovono per gli ultimi sei colpi

La stagione dei raduni è già cominciata con l'Aquila Trento e la Pallacanestro Trieste. Quasi tutte le squadre hanno completato il roster, e mancano soltanto poche caselle da riempire, tanto che nell'ultima settimana è arrivata solamente la firma di Frank Gaines in Venezia Giulia. Il conto l'ha fatto La Prealpina.

Uno per Reggio Emilia. Guardia e ala forte titolari. La telenovela Grant Riller ancora non si sblocca, se l'esterno del 1998 dovesse decidersi all'esperienza in Europa entro metà settimana c'è ancora margine per provare a chiudere ma l'Unahotels valuta alternative da giorni e firma Kassius Robertson questa mattina. Intanto attende di capire se è fattibile l'operazione lan Hummer, 32enne veterano del basket europeo nella scorsa annata in BCL con l'AEK Atene.

Napoli. E' in cerca del titolare nello spot di ala forte: ancora diversi i profili al vaglio della Ge.Vi., in caccia di un giocatore che apra il campo. Ma le risorse sono ridotte dopo l'investimento importante per Robert Johnson.

Pesaro. Stessa area di ricerca per Pesaro il centro titolare. La Vuelle ha battuto diverse piste (a vuoto anche con Henry Sims) e continua a cercare sopperendo inizialmente con una pletora di aggregati (c'è pure l'ex azzurro Leonardo Totè, che potrebbe restare come cambio). 

Trieste. Manca anche qui il centro titolare, dopo che il club ha investito ii gruzzoletto più cospicuo per Gaines e dovrà andare al risparmio per il centro puntando tutto sulla trazione posteriore in fase offensiva.

Brindisi. Ultimo tassello: l'Happy Casa vuole un giocatore rodato per far quadrare il cerchio, di solito il club pugliese pesca bene anche dopo metà agosto (negli anni scorsi vedi i casi Chappell e Harrison). 

Trento. Ultimo tassello: la Dolomiti Energia cerca un bomber nello spot di guardia con risorse ridotte ma la vetrina dell'Eurocup da offrire: 12 mesi fa convinse così Jonathan Williams. Intanto è arrivato il 23enne lungo estone Mathias Tass, appena uscito dal Saint Mary's College.