LBA - Virtus Roma, Toti: "Danni incalcolabili, ma non molliamo"

01.04.2020 09:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Virtus Roma, Toti: "Danni incalcolabili, ma non molliamo"

Alessandro Toti, giovane presidente della Virtus Roma, non ama fantasticare previsioni o speranze. La sua opinione è vivere il momento giorno per giorno nel rispetto delle regole, lavorando da casa e valutando quello che succederà, come spiega nell'intervista a Valerio Vecchiarelli per il Corriere della Sera edizione Roma.

Tristezza. Gli americani sono scappati tutti senza alcun accordo con la società. Ma non essendoci al momento la possibilità di allenarsi, né di giocare, non credo stiamo venendo meno agli obblighi contrattuali. Non condividiamo la loro scelta, perché non hanno voluto riflettere e capire che si andavano a mettere in una situazione peggiore di quella che stavano lasciando.

Conti economici.  Adesso c'è da fare i conti con un danno economico di cui non conosciamo le proporzioni, si parla di 40 milioni per il movimento di vertice, con i costi fissi che bisogna continuare a sostenere e i ricavi che si sono azzerati. Per non parlare dei danni collaterali alle imprese del territorio legate alla maggioranza delle nostre squadre. Non credo che una volta passata la bufera la loro priorità sia continuare a sostenere quello che è pur sempre uno splendido divertimento.

Virtus Roma. La mia famiglia ­c'è stata e ci sarà. Ma oggi la vera speranza è tornare a una vita normale, di cui lo sport è il simbolo più bello. Solo allora potremo pensare a divertirci.