Conferenza delle Regioni: ok pubblico in arene fino al 25% e sport di contatto

24.09.2020 17:58 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Conferenza delle Regioni: ok pubblico in arene fino al 25% e sport di contatto

La riunione prevista oggi della Conferenza delle Regioni ha dato il via libera all’apertura degli stadi (e dei palasport) e alla presenza di un numero di spettatori per una capienza massima del 25% del totale dei posti disponibili.

Il vicepresidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Giovanni Toti ha dichiarato: "Abbiamo elaborato e approvato un documento di proposta al Governo per l’adozione di linee guida per la partecipazione del pubblico agli eventi ed alle competizioni sportive ed uno per la ripresa degli sport di contatto. 

Le regole: partecipazione di spettatori muniti di mascherine, a cui sia stata misurata la temperatura in ingresso, esclusivamente in posti a sedere assegnati personalmente, distanziati e nei limiti massimi del 25% della capienza dell'impianto.

Il mondo dello sport ha sofferto, come altri settori, di un fermo prolungato dovuto alla gestione della pandemia. Ora – sottolinea – occorre riattivare l’intero settore sportivo, puntando su una presenza limitata di pubblico e sul massimo livello di prevenzione."

La decisione finale, tuttavia, sarà presa soltanto nel corso della Conferenza Stato-Regioni. Le previsioni dicono che il ministro della Salute, Roberto Speranza, tenterà in ogni modo di impedire questa ulteriore apertura.