Covid-19, bollettino 2 agosto: mantenere il distanziamento

02.08.2020 17:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Covid-19, bollettino 2 agosto: mantenere il distanziamento

Coronavirus Italia. Nel bilancio del 2 agosto ecco la curva epidemica in Italia. Sono venute a mancare 8 persone, tutte in Lombardia. Sono 239 contro i 295 di ieri i nuovi casi che si registrano: Emilia Romagna (+49), Lombardia (+38) e Veneto (+45) quelle prinicipali, ma a quota zero neanche una.

Ricordiamoci che viviamo in un momento di grande incertezza, anche dal punto di vista scientifico, e che occorre mantenere alta l'attenzione. La mobilità è stata il fattore più importante nella diffusione del contagio. Chi scrive questo rapporto non conosce nessuno ricoverato in terapia intensiva, ma si ritiene molto fortunato di vivere in zone poco colpite dalla pandemia (campagna toscana) come il tenore Bocelli. Qui le regole sull'uso della mascherina.

Ancora però non si va verso un stop delle vittime in Italia, salite a 35.146 con un incremento di 8 (5 ieri). Pazienti in terapia intensiva: 42 (ieri 43). I guariti raggiungono quota 200.460. Gli attualmente positivi sono 12.456. La prudenza è sempre d'obbligo.

Stato di emergenza. Il Senato ha approvato - con 170 voti favorevoli, 4 no e 133 astenuti - lo scostamento di bilancio da 25 miliardi, chiesto dal governo per finanziare le misure di contrasto all'emergenza coronavirus contenute nel decreto di agosto. Il nuovo deficit servirà nelle intenzioni del governo a  finanziare le misure contenute nel nuovo decreto di agosto, tra cui: proroga della cassa integrazione, assegni di disoccupazione, blocco licenziamenti e  revisione del calendario fiscale.

 Dopo l'annuncio di Trenitalia e Italo del ripristino del 100% della capienza sui convogli, il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza, con la quale mette un punto al caos. "In tutti i luoghi chiusi aperti al pubblico, compresi i mezzi di trasporto - dichiara Speranza -, è e resta obbligatorio sia il distanziamento di almeno un metro che l'obbligo delle mascherine". Chiarezza fatta, per chi viaggia è una giornata di disagi: Ntv ha fatto sapere di essere stata "costretta, suo malgrado, a cancellare numerosi biglietti, arrivando a coinvolgere circa 8.000 passeggeri". La Lombardia, invece, conferma la sua ordinanza: si viaggia al completo senza distanziamento.

Coronavirus Mondo. Invece sotto  il grafico che aggiorna i dati in tempo reale della Johns Hopkins University conferma che alle 17:30 del 2 agosto gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di infetti, oltre 4,4 milioni, il Brasile supera 2,6 milioni e l'India 1,7; e siamo ormai a oltre 17,0 milioni di contagi confermati nel mondo.

4.633.528 USA ; 2.707.877 Brazil ; 1.750.723 India ; 849.277 Russia ; 503.290 South Africa ; 434.193 Mexico ; 342.077 Peru ; 357.658 Cile ; 309.437 Iran ; 306.181 Colombia ; 305.572 United Kingdom ; 288.522 Spain ; 279.699 Pakistan ; 278.835 Saudi Arabia ; 248.070 Italia ; 239.860 Bangladesh ; 230.873 Turkey ; 225.197 France ; 210.697 Germany ; 191.302 Argentina ; 124.609 Iraq ; 118.315 Canada ; 110.911 Qatar ; 109.936 Indonesia ; 87.780 Cina. Totale contagi mondo 17.831.162. Totale morti mondo: 679.407.

Il Belgio vieta i "viaggi non indispensabili" verso la Navarra, Aragona, Barcellona et Lerida (Catalogna) in Spagna. Vietati gli spostamenti anche verso alcune zone della Svizzera, la città di Ginevra, Leicester in Regno Unito e il dipartimento francese della Mayenne in Francia a causa della loro situazione epidemologica. Sono incluse nella lista nera anche alcune regioni della Bulgaria e svariate zone della Romania. Quarantena e test sono obbligatori per tutti i viaggiatori che tornano da quelle aree in Belgio.

La Cina deve prepararsi ad affrontare l'autunno e l'inverno, con una possibile ripresa dei contagi da coronavirus. Lo ha detto il vicepremier Sun Chunlan, sottolineando l'importanza di preparare le attività di prevenzione e contenimento per impedire una ripresa dei contagi. Sun è intervenuta ieri a una videoconferenza organizzata dal meccanismo congiunto istituito dal Consiglio di Stato cinese per la prevenzione e il contenimento dell'epidemia di Covid-19. Nonostante l'effettivo contenimento dei contagi in Cina, ha sottolineato la vicepremier, gli attuali rischi non possono ancora essere sottovalutati, poiché in alcune località si sono verificati diversi cluster di casi di Covid-19.

Australia. Lo Stato di Victoria torna a imporre il lockdown fino al 13 settembre per contrastare una nuova impennata del virus. Per la prima volta dall'inizio della pandemia, a Melbourne coprifuoco notturno, divieto di celebrare i matrimoni e gruppi di non più di due persone. Potrà andare a fare la spesa una sola persona e per un'unica volta al giorno. Daniel Andrews, Primo ministro dello Stato di Victoria ha dichiarato lo "stato di catastrofe"  e di essere passato alla Fase 4 per il livello "inaccettabile" di infetti. Anche gli studenti, che erano tornati da poco a scuola, ricominciano le lezioni in remoto. Lo Stato di Victoria ha registrato 671 nuovi casi di Covid-19 e sette morti. In totale, sono oltre 18.000 i casi di coronavirus e almeno 208 i decessi in Australia che conta 25 milioni di abitanti.

Il comandante della polizia di Gerusalemme, Doron Yadid, è stato costretto a entrare in quarantena dopo che il ministro di Gerusalemme, Rafi Peretz, è risultato positivo al coronavirus. Al posto di Yadid subentrerà il suo vice, Eli Kazari, durante la quarantena di 14 giorni. Dopo che Peretz è risultato positivo al coronavirus, altri tre ministri hanno fatto sapere che si chiuderanno in quarantena: quello dell'Istruzione, Zèev Elkin, quella per il Rafforzamento della comunità, Orly Levy-Abekasis, e Yàakov Avitan, ministro per gli Affari religiosi. Il comandante della polizia di Gerusalemme, Doron Yadid, è stato costretto a entrare in quarantena dopo che il ministro di Gerusalemme, Rafi Peretz, è risultato positivo al coronavirus. Al posto di Yadid subentrerà il suo vice, Eli Kazari, durante la quarantena di 14 giorni.

Russia, vaccinazione di massa. Le autorità sanitarie russe si stanno preparando per iniziare una campagna di vaccinazione di massa contro il nuovo coronavirus della polmonite da ottobre. Lo ha reso noto il ministro della Sanità, Mikhail Murashko, spiegando che medici e insegnanti saranno i primi a ricevere il vaccino. Il ministro ha aggiunto che l'istituto di ricerche a Mosca ha completato i trial clinici. Reuters, citando fonti anonime, ha aggiunto che il primo potenziale vaccino russo sarà approvato dalle autorità locali già questo mese.

Filippine. Migliaia di medici di ben 80 associazioni hanno lanciato un monito al presidente e uomo forte, Rodrigo Duterte, perchè reimponga il lockdown a Manila e altre province sull'onda di una risorgenza del contagio da coronavirus che ha provocato quasi 5.000 contagi nelle sole ultime 24 ore. "Stiamo perdendo la battaglia contro il Covid-19 e dobbiamo perciò formulare un piano d'azione corposo e definitivo" perchè "il nostro sistema sanitario rischia di essere travolto", con anche un numero crescente di operatori sanitari che si ammalano.

USA. La California è il primo Stato degli Usa a superare la soglia del mezzo milione di casi accertati di Covid-19, secondo il database del New York Times. In termini pro capite, sia le infezioni che i decessi in California - lo Stato più popoloso del Paese, con 40 milioni di residenti - rimangono inferiori rispetto a molti altri stati, tra cui la Florida, dove la concentrazione di casi è la peggiore della nazione. Altri tre Stati hanno riportato più di 400.000 casi - Texas, Florida e New York - e nessun altro ne ha avuti più di 200.000 almeno fino a ieri. E anche se la California ha il terzo più alto numero di decessi legati al coronavirus, con poco più di 9.000 casi, il suo totale è significativamente inferiore a quello di New York, che ne conta oltre 32.000. Il New Jersey è il secondo Stato per numero di morti per coronavirus, con oltre 15.000. Ieri, la California ha riportato 213 nuovi decessi per il suo record di un solo giorno, superando quello precedente, 192, registrato mercoledì.

Più di mezzo milione di casi di coronavirus sono stati confermati in Sudafrica, secondo il ministro della sanità del paese. Zwelini Mkhize ha annunciato 10.107 nuovi casi, portando il conteggio a 503.290 infetti e 8.153 morti. Il Sudafrica è il paese più colpito del continente e rappresenta la metà di tutte le infezioni segnalate in Africa.

In un tweet, il ministro degli Interni Amit Shah ha rivelato di essere risultato positivo al coronavirus e di essere stato ricoverato in ospedale su consiglio dei medici. Shah, 55 anni, ha anche scritto che la sua salute è buona e ha chiesto a coloro che erano stati in contatto con lui di isolarsi e di sottoporsi al test. Shah è il n. 2 nel governo del Primo Ministro Narendra Modi. E' tornato invece a casa per la convalescenza il famoso attore di Bollywood Amitabh Bachchan. Il Paese ha registrato quasi 55.000 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore che sono in totale 1.750.723 con oltre 37mila morti.