A2 Femminile - Non la spunta l'Alpo Basket contro Moncalieri

18.10.2020 13:01 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Non la spunta l'Alpo Basket contro Moncalieri

L’Akronos Moncalieri espugna il PalaVillafranca (69-72) nella serata in cui Drain by Ecodem ritrova Veronica Dell’Olio. La Libertas, priva di Berrad, Cordola e Iagulli, conduce nel punteggio per 34 minuti su 40 ma il rammarico in casa Alpo Basket è forte perché la gara, nonostante tutto, si poteva portare a casa. 

Primo quarto equilibrato con l’Akronos che inizia bene da oltre l’arco: le triple di Giacomelli e Penz siglano il 6-10, Moncalieri allunga due volte sul +7 (6-13 e 9-16) ma la risposta veronese è di 8-1 e i liberi di Vespignani valgono il pareggio (17-17). Al primo mini-intervallo le ospiti ci arrivano sul +4 (19-23) e nel secondo quarto raddoppiano il vantaggio (25-33). Coach Soave utilizza molto la panchina ma le piemontesi fanno male con Giacomelli e Penz (29-37), mentre dall’altra parte rispondono Dell’Olio e Mosetti (33-39). Il tempo di chiude con le triple di Domizi e Vespignani per il 36-42 all’intervallo lungo.

Nella ripresa l’ex Conte dalla lunetta firma il -4 (40-44) ma Moncalieri non ci sta e sale al massimo vantaggio della serata con Katshitshi (40-50). La risposta biancoblu è veemente e arriva addirittura il sorpasso dopo un break interno di 13-0 (53-50) frutto delle triple di Reani e Conte e di 4 punti consecutivi di Dzinic. Moncalieri però impatta subito con Reggiani da tre (53-53) e all’ultimo mini-riposo è perfetta parità (55-55). La frazione conclusiva di apre con la tripla di De Marchi (58-55) ma Penz risponde con due bombe consecutive (58-61): il pubblico del PalaVillafranca si accende, come pure la gara che vive una fase di sorpassi e contro-sorpassi. A tre minuti dalla fine è ancora “pareggio” (66-66), la tripla di Conte dà il +3 interno (69-66), poi la stanchezza si fa sentire e arrivavo diversi errori da una parte e dallaltra. Moncalieri sorpassa con Penz da sotto dopo lo 0/2 ai liberi di Domizi (69-70), pure Giacomelli fa 0/2 dalla linea ma Conte fallisce la tripla del sorpasso a 6 secondi dal gong: fallo di Mosetti su capitan Giacomelli che stavolta fa 2/2 ai personali (69-72). Mancano 3 secondi, time-out di Soave, rimessa a metacampo, palla a Dell’Olio che dall’angolo fallisce sulla sirena la tripla dell’overtime.