A2 - A2 Nord: Crema rimane imbattuta, nell'anticipo vittoria esterna a Carugate

24.10.2020 00:04 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - A2 Nord: Crema rimane imbattuta, nell'anticipo vittoria esterna a Carugate

Gerarchie di classifica rispettate nell'anticipo del Girone Nord di A2, con la capolista Parking Graf Crema che regola a domicilio la Blackiron-Rentpoint.it Carugate 66-84.

Punteggio ben più largo rispetto alla natura di una partita che, almeno nel primo tempo, vede le padrone di casa a contatto, 32-40 a metà gara con Canova sugli scudi per la squadra di coach Fassina (chiuderà con 20 punti). Crema fa valere la maggior profondità in organico ed esperienza nella seconda parte di gioco, allungando sino al +20 (47-67) nel quarto parziale con un gioco da tre punti di una scatenata Nori (24 punti e 11 rimbalzi). I restanti otto minuti valgono per le statistiche, con le ospiti che volano verso la settima vittoria tra Coppa Italia e campionato. Carugate non si schioda invece da quota zero in classifica, nonostante i buoni segnali, oltre che da Canova, da Olajide (17) e Diotti (11).

Blackiron-rentpoint.it Carugate - Parking Graf Crema 66 - 84 (14-19, 32-40, 47-60, 66-84)
BLACKIRON-RENTPOINT.IT CARUGATE: Marino, Miccoli*, Olajide* 17 (4/5, 3/3), Allevi, Usuelli* 4 (1/2 da 2), Diotti 11 (3/11, 1/2), Canova* 20 (2/7, 2/5), Grassia* 10 (4/7, 0/1), Colognesi 4 (2/4 da 2)
Allenatore: Fassina S.
Tiri da 2: 16/39 - Tiri da 3: 6/13 - Tiri Liberi: 16/19 - Rimbalzi: 22 4+18 (Olajide 4) - Assist: 17 (Canova 4) - Palle Recuperate: 9 (Diotti 3) - Palle Perse: 10 (Diotti 3)
PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 13 (2/5, 3/5), Nori* 24 (9/15 da 2), Gatti* 9 (0/3, 3/5), Capoferri 3 (0/3, 1/2), Radaelli, Caccialanza* 6 (0/1, 2/6), Cerri 6 (3/7 da 2), Parmesani NE, Rizzi 9 (1/1, 1/2), Pappalardo* 14 (3/6, 2/4), Guerrini
Allenatore: Stibiel G.
Tiri da 2: 18/41 - Tiri da 3: 12/24 - Tiri Liberi: 12/15 - Rimbalzi: 43 17+26 (Nori 11) - Assist: 20 (Gatti 5) - Palle Recuperate: 8 (Melchiori 3) - Palle Perse: 13 (Melchiori 4)
Arbitri: Bernardo L., Marconi A.

(Foto Marco Brioschi)