Serie C - La Ferrini non vuole rallentare: contro Calasetta è caccia alla 18esima vittoria

21.02.2020 21:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La Ferrini non vuole rallentare: contro Calasetta è caccia alla 18esima vittoria

La Ferrini Delogu Legnami è pronta ad affrontare il terz’ultimo impegno della regular season: sabato pomeriggio contro il Calasetta i biancoverdi andranno a caccia della 18esima vittoria consecutiva nel campionato di C Silver.

Chi si aspetta di trovare una Ferrini appagata da un primo posto già abbondantemente messo in cassaforte e con la testa proiettata ai playoff si sbaglia di grosso: “Il nostro obiettivo è quello di chiudere la stagione regolare da imbattuti – spiega coach Grandesso – vogliamo farlo per noi stessi, perché pensiamo possa rappresentare un messaggio importante alle avversarie in vista dei playoff. Ma, al tempo stesso, vogliamo farlo anche per salvaguardare l’equità del torneo. Ci sono tante squadre che si stanno giocando dei traguardi importanti, e tirare i remi in barca nelle ultime tre gare sarebbe poco rispettoso”.

Nell’ultimo mese prima dell’inizio della post season, ad ogni modo, si cercherà di ‘amministrare’ i minutaggi per tenere il più possibile lontani i guai fisici: “Permetteremo a qualche giocatore di tirare il fiato, se possibile – aggiunge – ma questo non andrà mai a scapito del risultato. Si è visto sabato scorso contro la Torres: Elia aveva un gran bisogno di recuperare dopo l’infortunio alla spalla, ma non ne aveva mai avuto l’opportunità. Non l’ho schierato in quintetto, e poi l’andamento della gara mi ha permesso di non rischiarlo. Ma se ci fosse stato bisogno di lui sarebbe entrato”. Sempre nel match contro la Torres sono arrivati minuti preziosi per il recupero di Fois e Putignano: “Si tratta di due giocatori molto importanti per noi – evidenzia – li definirei il sesto e il settimo del nostro quintetto. Ho preferito che il loro fosse un rientro ‘soft’. Non avrebbe avuto senso strapazzarli. Contiamo di riaverli al 100% per l’inizio dei playoff”.

Il Calasetta di Edoardo Peretti arriverà a Quartu per dare continuità alla buona prestazione di domenica scorsa, che ha consentito di battere il Sant’Orsola. Di recente la squadra tabarchina ha operato un cambio in regia, con la partenza di Pipiciello e l’arrivo dell’argentino Margarinos: “Il Calasetta è una squadra particolare – prosegue – hanno degli interni di buona struttura fisica che non ci consentiranno di avere facili vantaggi vicino a canestro. Arrivano da una bella vittoria e hanno bisogno di punti per centrare il traguardo dei playoff. All’andata riuscimmo a creare il solco solo nell’ultimo quarto, e questo deve metterci ulteriormente in guardia: non sarà una partita semplice”.

Ferrini e Calasetta si affronteranno sabato 22 febbraio alle 18.30 alla Palestra Sant’Elena di via Pessina a Quartu Sant’Elena. Gli arbitri designati sono Nicolò Ciampelli di Monserrato e Claudia Seu di Quartucciu.