A2 - Derby a Roma tra Virtus ed Eurobasket: la gara della domenica

23.12.2017 14:08 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 204 volte
A2 - Derby a Roma tra Virtus ed Eurobasket: la gara della domenica

Serie A2 anticipata a oggi, con l'eccezione del derby romano tra Virtus ed Eurobasket, che si gioca al Palazzetto dello Sport, Roma. domenica 24 dicembre alle ore 12.00. Le note del pregara dicono che l'ospitante Virtus dovrà fare a meno di Benetti; e che sono due gli ex di turno sulla sponda biancoblu, Daniele Bonessio, 38 presenze e 5 punti nelle stagioni 2004-2006, e Giulio Casale, 30 apparizioni e 5 punti in Serie A con la Virtus nel triennio 2007/10. Ecco le dichiarazioni dei due tecnici:

Luca Bechi, Virtus: “A Biella ci è mancata la solidità su tutti i 40 minuti. Siamo rimasti in partita per tre quarti, dimostrando una buona attitudine e nell’ultimo periodo abbiamo preso un break che è risultato decisivo per la sconfitta. L’Eurobasket è una squadra esperta. Il punto di forza è il pacchetto lunghi, spesso cercati e coinvolti, e in più Piazza con la sua leadership è in grado di cambiare le partite, mentre Deloach è un giocatore di striscia, di grande 1vs1 che può fare bottini importanti in poco tempo”.

Andrea Turchetto, Leonis: “Ci stiamo preparando come ogni settimana, lavorando sugli avversari, ma soprattutto su noi stessi, perché nonostante siamo insieme da più di un mese, siamo ancora abbastanza nuovi, così come lo è la Virtus, che dopo il cambio d'allenatore ha trovato una gestione del ritmo differente: giocano più controllati, riducono i possessi e di conseguenza anche i punti subiti, con una tendenza ora a partire con un assetto molto piccolo. È una squadra con due USA dalle importanti capacità realizzative, ma anche attitudine a rimbalzo e a trascinare la squadra, con un gruppo di italiani collaudato, che ha qualità e trattamento di palla tra gli esterni, oltre che buone percentuali da fuori. Penso ai vari Chessa, Maresca e Baldasso, che al di à di qualche up and down, è uno dei migliori giovani del panorama italiano e da tenere sotto controllo”.