LBA - Minuti degli italiani in campionato: Brescia prima, Pistoia ultima

13.05.2020 08:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Minuti degli italiani in campionato: Brescia prima, Pistoia ultima

35,3%: sono i minuti di gioco sul totale gare in cui gli italiani sono stati in campo in questo incompleto campionato 2019-20. Lo ha calcolato La Gazzetta dello Sport, facendo la classifica dell'utilizzo delle diciassette partecipanti, e arrivando a proclamare prima la Leonessa Brescia (50,6%) che è anche l'unica sopra la metà del tempo disponibile. E che si è confermata in EuroCup, dove coach Esposito li ha utilizzati per il 48,8%, tempo concesso ai vari Vitali, Abass, Laquintana, Sacchetti e Zerini.

All'ultimo posto invece troviamo la OriOra Pistoia con il 22,2%, un pelo sotto Pallacanestro Varese 23,1%. Singolare la performance dell'Olimpia Milano: di fronte al 39,2% della serie A, gli italiani sono scivolati al 20,8% in EuroLeague. Come Messina aveva annunciato fin dalla scorsa estate. L'altro interessante confronto è quello che riguarda la Virtus Bologna, dove Djordjevic è stato più coerente con il 35,8 in Italia e il 33,1% in Europa.

per quanto riguarda i singoli l'italiano con più presenza in campo è stato Pietro Aradori. I suoi 31,7 minuti di media ne fanno addirittura il sesto assoluto in serie A, dove il giocatore più utilizzato è il centro varesino Jeremy Simmons con 34,8 minuti. Dopo Aradori c'è il bresciano Awudu Abass con 27,8 minuti e terzo Michele Ruzzier della Vanoli Cremona con 26,6. Ma nei primi cinquanta giocatori più utilizzati in serie A ci sono solo sei italiani.