Alessandro Gentile guida la pattuglia di italiani senza squadra

01.09.2020 11:51 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Alessandro Gentile guida la pattuglia di italiani senza squadra

Le squadre della serie A sono ormai tutte in campo - o stanno per farlo - per disputare i gironi preliminari della Supercoppa italiana dei 50 anni di LBA. Le formazioni di A2 e serie B stanno per cominciare la preparazione per una partenza fissata con le Coppe oltre metà ottobre. Ma tutte hanno il roster al completo.

C'è una nutrita pattuglia di italiani che, al contrario, non sono ancora riusciti a trovare un ingaggio. Per tutti i gusti e per tutti i ruoli: si potrebbe fare un roster completo!

I più sfortunati sono quelli che una squadra l'avevano trovata, ma poi è saltato il banco. Matteo Schina, il 19enne play di scuola Trieste; Matteo Piccoli, ex Jesi e Piacenza; l’ex Scafati e Reggio Calabria Ion Lupusor; Paolo Paci, che aveva appena firmato il rinnovosono stati lasciati a piedi dalla mancata iscrizione dello Sportig Club JuveCaserta.

Folto il reparto delle guardie: Tommaso Bianchi (a Caserta l'anno scorso); Marco Ceron, che sta riprendendo dopo l'inattività per l'incidente alla testa; Massimo Chessa (ex Napoli); Mikk Jurkatamm (ex Ravenna); Roberto Rullo (ex Virtus Roma).

Casi eclatanti quello di Federico Mussini (Pesaro) nonostante abbia appena finito la migliore stagione della sua carriera a livello statistico e naturalmente Alessandro Gentile, uscito dal contratto con l'Aquila Trento che giocherà comunque la coppa europea.

Pezzi grossi. Qui ci sono Marco Cusin (ex Caserta), Giga Janelidze (tra Trieste e Napoli), Klaudio Ndoja (Forlì), Stefan Nikolic sotto contratto con la Virtus Bologna; Marco Portannese (ex Scafati, ma in serie A con Cremona), Andrea Traini (ex Torino).

Pezzi di categoria. Giovanni Allodi (Latina) apre l'elenco in ordine alfabetico; Alessandro Amici (Udine e Eurobasket Roma); Andrea Casella (Tortona e Ferrara); Omar Dieng, che è aggregato a Cremona; Marco Maganza (Eurobasket Roma); Matteo Negri (Orzinuovi) che è aggregato a Cento; Simone Pierich (Roseto); Michele Serpilli, che però si allena con la sua Pesaro; Stefano Spizzichini (Ravenna).

Last but not least. Rimangono ancora Travis Diener, che prenderà una decisione dopo la nascita del figlio a ottobre; Daniele Magro che ha trovato un ingaggio per un mese a Brescia, ancora senza lunghi stranieri.