NBA - Sixers, Embiid sui Celtics: "Non è una rivalità. ... ci prendono sempre a calci in culo"

17.10.2018 07:57 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Sixers, Embiid sui Celtics: "Non è una rivalità. ... ci prendono sempre a calci in culo"

Schietto ben oltre il personaggio, arriva il commento di Joel Embiid dopo l'Opening night al TD Garden. "Questa non è una rivalità", ha detto Embiid in seguito alla sconfitta dei 105-87 dei Sixers contro i Celtics, martedì sera (qui), per Sean Deveney delloSporting News . "Non conosco il nostro record contro di loro, ma è piuttosto brutto, ci prendono sempre a calci in culo".

Il pivot camerunense ha ragione. I Celtics hanno dominato 3-1 contro i Sixers durante la stagione regolare 2017-18, e li hanno eliminati in cinque partite durante lo scontro delle semifinali dell'Eastern Conference a maggio. La guardia dei Sixers JJ Redick è con Embiid. "Una parte deve battere l'altra parte perché sia ​​una rivalità e viceversa", ha detto Redick ai giornalisti prima dell'apertura. "Non è una rivalità fino a quando non li eliminiamo dai playoff, perché ora hanno il sopravvento, non è una rivalità."