Gregg Popovich vede l'Australia una minaccia per la leadership USA

21.08.2019 17:28 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Gregg Popovich vede l'Australia una minaccia per la leadership USA

L'allenatore di Team USA Gregg Popovich ha definito l'Australia una "grande, enorme minaccia" per gli americani favoriti in vista della Coppa del mondo di basket FIBA 2019 , che inizierà il 31 agosto in Cina.

Popovich ha discusso del potenziale dei Boomers in vista delle amichevoli tra le squadre giovedì e sabato a Melbourne. L'Associated Press riferisce le parole del coach: "Sono una delle squadre che possono vincere tutto senza dubbio. Non lo dico perché sono qui. È solo un dato di fatto. Sono stati tra i migliori negli ultimi anni e hanno fame. Hanno talento. Hanno la forza e la fisicità per accompagnarli. Penso che siano senza dubbio uno dei contendenti favoriti."

La formazione iniziale dei Boomers è piena di giocatori della NBA, tra cui Patty Mills, che è allenato da Popovich ai San Antonio Spurs. La guardia è affiancata da Matthew Dellavedova, Joe Ingles, Aron Baynes e Andrew Bogut nei cinque titolari previsti dal team.

D'altra parte, dopo un esodo di massa di superstar negli ultimi mesi, Team USA è una incognita che può rischiare di perdere il ruolo di strafavorito, e proprio queste esibizioni australiane saranno la cartina al tornasole della situazione.