LBA - Brescia, Baioni analizza la brutta annata della squadra

30.04.2021 07:56 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Brescia, Baioni analizza la brutta annata della squadra

Ormai al termine del percorso ma finalmente salva, Giacomo Baioni analizza la stagione infausta della Germani Brescia sulle colonne del Giornale.

Soldi non è sinonimo di prestazioni. Per prima cosa i soldi spesi non si traducono per forza in prestazioni sul cam­po. In secondo luogo, le squadre a dodici giocatori non esistono nemmeno in Eurolega, Ci abbia­mo lavorato tutti notte e giorno, ma non siamo riusciti a trovare la chimica. L’abbiamo cercata per tutta la stagione.

Giordano Bortolani. Il salto di categoria con l’approdo in Eurocup è stato un po’ azzardato. Si calcoli che per i primi tre mesi, con il doppio impegno, la squadra quasi non si allenava. L’impiego non costante non lo ha favorito. Ma sono certo che Giordano scriverà pagine di pallacanestro. Ha un talento clamoroso. Deve crescere in durezza mentale e fisica, soprattutto a livello difensivo.

Tyler Cain. Bisogna essere umili e ammettere che lasciarlo andare è stato un errore. Si sono cercati skill offensivi diversi. S’è cercata più stazza. Invece lui è diventato uno dei tre migliori pivot del campionato. Ha grande intelligenza ed è una “coperta” sul pick’n’roll.

Futuro. C’è ancora una partita da giocare. Fin qui ho apprezzato moltissimo ambiente e tifosi. Adesso aspettiamo che la palla si fermi..