A1 Femminile - Anche contro Empoli la Reyer rimane imbattuta

21.10.2019 07:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - Anche contro Empoli la Reyer rimane imbattuta

L’Umana Reyer lotta per oltre tre quarti contro una volitiva Use Scotti Empoli, ma alla fine fa valere la maggiore qualità e dilaga fino all’89-70 finale.

Il quintetto orogranata vede in campo Gorini, Anderson, De Pretto, Steinberga e Bestagno. C’è equilibrio, nelle prime battute (8-8 al 4’), con il primo allungo orogranata che parte dalla terza tripla di Gorini su tre tentativi, seguita dai canestri di Anderson e De Pretto (15-8 subito dopo metà quarto). L’Umana Reyer però rallenta in attacco, dove arrivano solo i liberi di Petronyte, così Empoli, pur registrando il terzo fallo di Stepanova, torna a un solo possesso (18-15 al 9’), poi sempre Petronyte chiude sul 19-15.

L’avvio di secondo quarto è chiaramente favorevole a Empoli che, dopo il canestro iniziale di Petronyte, infila una striscia di 0-12 per il 21-27 al 13’. L’Umana Reyer alza l’intensità difensiva e trova una grande interprete in attacco in Anderson, che, dopo due assist (a Petronyte e De Pretto, che impatta a quota 27 a metà quarto), mette due volte le triple per rispondere ai canestri dall’arco di Madonna (33-33 al 17’). Sei di fila di De Pretto, seguiti dal canestro di Bestagno, firmano un parziale di 11-1 per il 41-34 al 18’30”, con Empoli che non molla (41-39 al 19’30”), anche se un canestro di Petronyte e la tripla finale di tabellone di Anderson chiudono poi il primo tempo sul 46-39.

La difesa orogranata tiene bloccato il punteggio di Empoli per 3’30”, in avvio di ripresa, così Bestagno è protagonista, dall’altro lato del campo, nel break che porta il punteggio sul 53-39. Al rientro dal time out, con la zona, la Scotti riesce però a mettere in difficoltà l’Umana Reyer e, punto su punto, si riavvicina a un solo possesso: 57-54 al 27’30”. Un libero di Macchi e poi un canestro di Petronyte sbloccano l’attacco veneziano (60-54 al 29’), anche se le ospiti non mollano e riescono a chiudere il terzo parziale sotto solo di due punti: 60-58.

Empoli impatta con Stepanova in apertura di ultimo quarto, con l’Umana Reyer che risponde con un 7-0 chiuso da Meldere, servita da Macchi con un grande assist (67-60 al 32’). Le ospiti hanno ancora la forza di rientrare a -3 (67-64), ma, a questo punto, le orogranata chiudono virtualmente la partita. Il break è di 15-2 in 4’ (82-66 al 36’30”), con la panchina toscana costretta a chiamare due time out. A cancellare definitivamente ogni speranza empolese è la tripla di Anderson dell’85-68 al 37’30”. C’è poi spazio per tute le giovani di entrambe le squadre, compresa Grattini, che si presenta costringendo le avversarie all’infrazione di 8”. Chiude infine Gorini per l’89-70 finale.

Parziali: 19-15; 46-39; 69-58

Umana Reyer: Anderson 22, Bestagno 13, Carangelo 3, Gorini 11, De Pretto 10, Steinberga 3, Petronyte 15, Meldere 4, Grattini, Penna 2, Macchi 6. All. Ticchi.
Scotti: Stepanova 10, Morris 19, Ruffini, Madonna 11, Trimboli 11, Manetti 3, Ramò 2, Narviciute 8, Mastrototaro, Mathias 6. All. Cioni.