HKS - La Croazia chiude tutti i campionati di pallacanestro

01.04.2020 14:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
HKS - La Croazia chiude tutti i campionati di pallacanestro

Conformemente alla raccomandazione dello Stato della Repubblica di Croazia e del Ministero della sanità della Repubblica di Croazia, il consiglio di amministrazione della Federazione croata di pallacanestro (HKS) per sessione elettronica, ha deciso di sospendere tutte le competizioni di basket e terminare la stagione agonistica 2019/2020.

Nei campionati gestiti dalla Federazione croata di pallacanestro, nessun campione sarà dichiarato o classificato e nella stagione 2020/21, le stesse squadre che hanno giocato nella stagione 2019/20 appariranno in ogni singolo campionato.

Data la situazione economica apparentemente difficile che attende tutti i club e il personale di pallacanestro, l'HKS ha presentato oggi, il 1 aprile, una richiesta di modifica della legge sullo sport all'Ufficio centrale dello sport e al Comitato olimpico croato per quanto riguarda il cambiamento del sistema di circostanze straordinarie. La legge sullo sport stabilisce che il sistema delle competizioni deve essere attuato almeno un anno prima dell'applicazione di tale sistema e che tutte le competizioni sportive, incluso il basket, si sono fermate e, di conseguenza, i contratti tra club e giocatori, così come altri sport, sono terminati. personale, compresi allenatori, fisioterapisti, personale amministrativo, ma soprattutto - contratti finanziati da club e altre associazioni sportive, è improbabile che il sistema di competizione attualmente in atto sarà rispettato.

"A causa della situazione economica in cui ci troveremo a settembre o ottobre, quando devono iniziare le leghe, alcune soluzioni devono essere già cercate. Poiché la crisi ha colpito tutti, è certo che lo stesso si rifletterà nello sport. Pertanto, vorremmo rendere qualsiasi modifica al sistema di competizione più semplice e accessibile, in modo che le squadre di basket possano prepararsi sempre meglio alla prossima stagione ", ha spiegato l'essenza della petizione, il presidente della HKS, Stojan Vranković.