ABA League: Nulla da fare per il Buducnost a Belgrado, in Slovenia prima di Thomas con il Krka

23.11.2021 08:00 di Marco Garbin   vedi letture
ABA League: Nulla da fare per il Buducnost a Belgrado, in Slovenia prima di Thomas con il Krka
© foto di Partizan NIS/D. Stjepanovic

Il nono turno di ABA League scalda gli animi con il big match fra Partizan e Buducnost, vinto dai bianconeri padroni di casa ma solo nell'ultimo parziale, quando un ottimo Aleksa Avramović spinge i suoi verso un break di 11:0 che  taglia le gambe ai montenegrini. Il finale di 75:66 permette ai serbi di mantenere la testa della classifica mentre i blues ora sono quarti a due lunghezze.
Ne approfitta il FMP che si piazza in terza posizione piegando il Cibona 69:66 grazie alle straordinarie performance di Garrett Nevels (28p) e Bryce Jones (21p).
Nel posticipo la Stella Rossa macina 99:67 i montenegrini del Derby con un'altra prestazione eccellente di Nikola Kalinić. Fatale il terzo quarto che i campioni in carica si aggiudicano 23:8.
Negli altri match il Borac batte il Krka 97:90 (esordio fra gli sloveni dell'ex Avellino Adonis Thomas, 13p per lui), il Mornar piega Split 81:65, il Mega distrugge il Cedevita 104:75 e l'Igokea fuori casa regola Zadar 77:64.