EuroLeague - Fresco e spigliato il Brose Basket, ma in casa Fenerbahçe non si comanda

09.02.2018 20:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 336 volte
EuroLeague - Fresco e spigliato il Brose Basket, ma in casa Fenerbahçe non si comanda

Squadra brillante il Brose, anche senza il coach italiano Andrea Trinchieri fermo per una operazione, ma il Fenerbahçe in casa sua non fa sconti: dopo 4' il break 9-1 la vede partire per la tangente, e la formazione tedesca deve arrancare dietro la squadra di Obradovic che gira a meraviglia con un Vesely dominante - entrano in campo tutti e dodici gli effettivi disponibili senza un calo di intensità e concentrazione rilevante, e tranne Guler in campo solo 4 secondi, tutti a segno con medie del 66,7% - e che sembra concedersi una pausa solo verso il 35', quando Hickman riporta i suoi a -8, prima volta sotto la doppia cifra di tutta la ripresa. Due canestri in fila di Vesely - potenti gesti atletici che esaltano il pubblico - placano il coach serbo, Datome firma il +14 e la gara va in conclusione.

Finisce 77-69. Boxscore: 26p+11r Vesely, 10 Guduric, 7p+4r Datome in 22', 4p+3r+2as Melli in 25' per il Fenerbahçe; 18 Musli, 11p+1r+2as Hackett, 10 Hickman per il Brose Basket.