Brindisi, Stone allo scadere regala la prima vittoria in Champions League

22.10.2019 22:56 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Brindisi, Stone allo scadere regala la prima vittoria in Champions League

La seconda partita della Happy Casa nella Basketball Champions League 2019/2020 è un vero e proprio trionfo con il brivido finale del canestro allo scadere di Tyler Stone, valevole per il 76-75 finale. Una gioia meritata per gli uomini di coach Vitucci, privi di Brown costretto a rimanere ai box a causa di una contusione rimediata sul finale di partita di campionato contro Pesaro, ma sorretti da un maestoso Banks autore di 31 punti (10/14 dal campo) con 34 di valutazione totale.

Il match scivola sul sottile filo dell’equilibrio sin dal primo quarto di gioco, quando le due squadre si studiano trovando con alte percentuali il fondo della retina. Banks realizza 23 punti sui 43 di squadra a fine primo tempo, mentre i tedeschi trovano varie soluzioni con tutti e dieci gli uomini a propria disposizione.  È Alessandro Zanelli con 8 punti consecutivi a dare la svolta nel break dell’ultimo quarto di gioco, a cui risponde il contro parziale di Polas Bartolo (13 punti). Breunig, top scorer dei suoi a quota 15, realizza il canestro del +1 a 3 secondi dalla fine. Il tap-in di Stone allo scadere è già storia e il PalaPentassuglia può esplodere di gioia per i primi 2 punti europei.

La terza gara del girone di andata della FIBA Basketball Champions League vedrà la Happy Casa far visita al JDA Dijon mercoledì 30 ottobre. In Lega A il sesto turno di campionato prevede la trasferta a Varese domenica 27 ottobre con palla a due fissata alle ore 17.00.

IL TABELLINO

Happy Casa Brindisi-Telekom Baskets Bonn: 76-75 (27-20; 43-43; 52-56; 76-75)

HAPPY CASA: Banks 31, Martin 8, Radosavljevic 5, Zanelli 8, Iannuzzi 3, Gaspardo, Campogrande, Thompson 8, Stone 13, Ikangi, Cattapan ne. All.: Vitucci.

TELEKOM: Saibou 8, Mc Kinney Jones 9, Subotic 7, Lischka 3, Frazier 6, DiLeo 6, Breunig 15, Polas Bartolo 13, Simons 3, Zimmermann 5, Binapfl, De Oliveira. All.: Pach.

Arbitri: Ademir Zurapovic (BHE) – Radomir Vojinovic (MNE) – Kerem Baki (TUR).
Note: Tiri da 2: Brindisi 20/36 Bonn 24/48 | Tiri da 3: Brindisi 8/25, Bonn 6/25 | Tiri liberi: Brindisi 12/18, Bonn 5/8 | Rimbalzi: Brindisi 4q (29 RD, 12 RO), Bonn 37 (24 RD, 13 RO).