BCL - Sassari va sotto, recupera e nel finale ci pensa Jerrells: sconfitto l'Hapeol Holon

19.11.2019 19:40 di Iacopo De Santis Twitter:    Vedi letture
BCL - Sassari va sotto, recupera e nel finale ci pensa Jerrells: sconfitto l'Hapeol Holon

La Dinamo Sassari torna in campo in Basketball Champions League ed affronta l'Unet Holon. Nella competizione, la squadra di coach Pozzecco è a tre vittorie consecutive: l'ulltima, casalinga, contro Strasburgo. Diretta testuale dalle 18:30.

-----------
PRIMO QUARTO: La partita si accende con il duello sotto canestro tra Bilan e Latavious Williams: due punti per entrambi, 2-2. Fallo e canestro di Foster per l'Holon: non è regolare la stoppata di Pierre che ha colpito il tabellone, 5-2. Bel recupero di Spissu che fa partire il contropiede: Vitali sbaglia da tre ma corregge Pierre dopo rimbalzo offensivo. Holon risponde ancora con Foster, 7-5 dopo 3'. Isolamento per Bilan che conclude brillantemente: 7-6. Vitali firma poi il vantaggio. 5-0 dei padroni di casa con la tripla di TJ Cline, ma Sassari risponde con Dwayne Evans: 12-11. Ancora Cline protagonista, serve bene Troy Caupain: fallo e canestro per lui, 15-11. Efficace penetrazione di Pierre; In campo anche Jerrells, tripla per lui: 15-16. Controsorpasso Holon firmato Cline che in difesa tiene bene Evans ma non basta: 17-18. TJ Cline! Ancora 3 punti per lui, poi Jerrells scivola lanciando il contropiede avversario: 22-18 con 2' a fine quarto. JERRELLS! Ancora bomba: 22-21. Decolla Foster dall'altra parte. In campo c'è anche McLean che prima serve bene Evans per due punti, poi recupera il possesso. Sassari di nuovo avanti, 24-25, con il canestro di Pierre. Caupain chiude il quarto, 26-25.

SECONDO QUARTO: McLean cattura il rimbalzo offensivo e realizza. Tanti errori da entrambe le parti. Persa di Jerrells, in contropiede Gentile ferma irregolarmente Malachi Richardson: 0/2 per lui. Sorokas sblocca la Dinamo, dopo 3:20 nel secondo quarto, 2-2. Caupain realizza da sotto: 28-29. Semigancio di Bilan: +3 Dinamo. Vitali perde l'equilibrio, forse spinto da dietro: l'arbitro sanziona Pozzecco con un fallo tecnico. Tripla di Pnini: nuovo pareggio, 31-31. Ancora Pnini: +3 Holon. L'ex Maccabi è protagonista in questo momento: recupero, Foster corre in contropiede. Pozzecco ferma il gioco sul 36-31. 3/3 di Pnini, Holon vola a +8. La Dinamo riparte, parziale di 8-0, 39-38 con Evans e Bilan. Ancora Evans ad andare in lunetta: per lui 1/2, Spissu recupera ma la palla arriva sfortunatamente a Williams che schiaccia il nuovo +2. Grande controllo del piede perno di Pierre, Bilan stoppa poi Foster lanciando il contropiede ma Vitali sbaglia un tiro aperto in penetrazione. Si scalda allora Foster: tripla, recupero e ancora tripla: 47-41. FOSTER! Terza tripla di fila sullo scadere del secondo quarto: dopo 20' la Dinamo è sotto 50-41.

TERZO QUARTO: Rientrano le squadre ed è Richardson ad aprire il secondo tempo, 52-41. Massimo vantaggio per i padroni di casa, ma Pierre spara da tre dopo il rimbalzo offensivo di Bilan. A segno nuovamente Malachi Richardson. Evans trova un discreto tiro ma non va e allora ancora Malachi Richardson: tripla del +13. Pierre stoppa Williams in recupero e salva la Dinamo. Bilan ancora sfidato al tiro non trova punti. Tanti errori ora, Vitali sbaglia ancora una conclusione aperta da tre. Torna a segnare Caupain, -15 Dinamo, timeout Pozzecco. Primi punti della partita per Spissu che arrivano in un momento poco brillante: 59-47. Ancora una tripla per Sassari, che resta però sotto di 11 lunghezze. Pnini commette fallo ai danni di Sorokas a rimbalzo: ne approfitta Sassari ancora con Pierre. 61-53, ma torna a segnare anche Foster per il nuovo +11. SPISSU! Tripla in transizione, 64-58. Sassari pasticcia a rimbalzo, Howell realizza. Curtis Jerrells conquista due liberi, 1/2. JERRELLS! Tripla del -4, ma Foster in alley-oop chiude il terzo periodo sul 68-62.

QUARTO QUARTO: Pierre lavora bene sotto canestro. La Dinamo ora è sotto di 4 e ha la palla in mano dopo il fallo in attacco di Howell. Non ne aproffitta la squadra di coach Pozzecco e Pnini da tre non perdona. Ma Spissu, ancora, risponde con la bomba del nuovo -4. Scatenato Pnini: ancora da tre, 74-67. L'Holon torna a +7, Sassari resta viva con McLean. Sassari torna a -2 con ancora un grande lavoro di Evans: irregolare la stoppata di Williams. Ora sono gli israeliani a fermare il gioco con un minuto di sospensione. Fallo e canestro di Williams, Holon avanti di cinque lunghezze. Persa della Dinamo ma Holon non realizza. McLean subisce il fallo di Williams: due liberi per lui. Dopo il suo 2/2, recupero e -1. Dall'altra parte TJ Cline non trova la tripla. Sassari ha l'occasione di andare avanti e ci riesce perchè Spissu serve Evans che spazza via Cline e realizza il 83-84. Potenziale gioco da quattro punti dopo un minuto di sospensione: Pnini realizza da tre, con fallo, ma sbaglia il libero. Pierre non trova la tripla ma Curtis Jerrells recupera e in sottomano non può sbagliare in contropiede: 86-86. JERRELLS! Tripla, 86-89. Gioco a due Foster-Williams: quest'ultimo trova due punti. Con 25 secondi, Pierre fa 2/2 ai liberi. Sul +3, Spissu commette fallo e manda il lunetta Richardson: non trema la mano dell'ex guardia dei Raptors. 90-91 con 15.5 da giocare. Fallo del Hapoel giudicato antisportivo! McLean in lunetta fa 2/2. Tornerà lui in lunetta: con un libero la Dinamo andrebbe avanti di 4 con 9.2 secondi. Per il lungo 1/2, 90-94. Termina 92-94.


UNET HOLON: Marcus Foster 23, Guy Pnini 20, Latavious Williams 15+12rbs, Malachi Richardson 13.

DINAMO SASSARI: Dyshawn Pierre 23+10rbs, Curtis Jerrells 15, Dwayne Evans 15, Marco Spissu 15+7ast, Miro Bilan 10+7rbs, Jamel McLean 10.