USA - Trump sputa fake news mentre critica la NBA

12.08.2020 00:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
USA - Trump sputa fake news mentre critica la NBA

Il presidente Trump non ama per nulla la NBA (ed è chiaramente ricambiato, of course) e ha espresso le sue opinioni molto nette sul campionato e sui suoi giocatori. Non è una novità. La notizia è che il presidente sta criticando la lega per aver ripreso la stagione interrotta nel mese di marzo in risposta alla pandemia di coronavirus e i giocatori che risultano positivi e giocano in una bolla a Disney World.

In un'intervista con Fox Sports Radio , il presidente Trump ha suggerito che le valutazioni di gradimento del basket siano in calo e pensa che sia perché i giocatori sono troppo politici e cattivi (nei suoi confronti). E al contrario elogia la NHL (hockey su ghiaccio) che non ha assunto alcuna posizione politica tipo inginocchiarsi all'esecuzione dell'inno nazionale o iniziative come Black Lives Matter.

"Penso che laNBA sia nei guai, in grossi guai, guai più grossi di quanto si possa capire." ha chiosato Trump. "E francamente, l'hockey sul ghiaccio, che sta andando molto bene, non l'hanno fatto, hanno rispettato i costumi, hanno rispettato ciò che avrebbero dovuto fare. E in realtà stanno andando molto bene per come lo capisco."

Se è vero che la NHL non ha parlato del movimento Black Lives Matter o di altre questioni politiche rispetto alla NBA, è vero tuttavia che i suoi atleti ne hanno parlato sui social media, alcuni di loro hanno indossato magliette Black Lives Matter e la serata di apertura della NHL si è concentrata su Black Lives Matter con Matt Dumba come voce.

E anche l'affermazione di Trump che la NBA sia nei guai a causa di "numeri (di audience) molto, molto bassi" è una fake news.

Le partite trasmesse su ABC, ESPN e TNT hanno incontrato un grande successo nella fascia demografica maschile 18-49, secondo le stime della NBA. Infatti, dal restart del 30 luglio, la partita tra i Los Angeles Lakers e i Los Angeles Clippers è l'evento sportivo più visto e otto dei 10 eventi sportivi in ​​prima serata più visti sono partite NBA.