Serie C - NMC inarrestabile, battuto anche Monopoli

18.11.2019 01:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - NMC inarrestabile, battuto anche Monopoli

Sesta vittoria consecutiva per la Nuova Matteotti Corato, che batte nettamente 87-57 l'AP Monopoli e continua la sua rincorsa alla capolista Cerignola, sempre in testa al torneo. Match decisosi per i coratini nel terzo quarto, dopo un primo tempo equilibrato.

Coach Verile schiera il suo solito starting five mentre coach Cazzorla lascia inizialmente in panchina Paparella. Avvio con Corato che va sul 4-0 con 4 punti consecutivi di un positivo Mazzilli cui però gli ospiti rispondono subito. Il match è aperto con gli ospiti che restano attaccati rendendo godibile la gara. I locali comandano e operano il primo strappo con un 7-0 che li porta sul 18-6 al 7'. Una tripla di Paparella ferma il break locale prima che un nuovo parziale coratino non chiuda il primo quarto sul 25-9 per la Matteotti.

Secondo periodo con gli ospiti che entrano in campo e reagiscono al parziale di 14-3 subito a fine primo quarto. È proprio Paparella con 6 punti consecutivi a lanciare la rimonta ospite. L'ingresso di Argento dà nuova linfa ai ragazzi di Cazzorla. Sono proprio Paparella e Argento con i loro punti e le loro triple a riportare i baresi in gara (36-27 al 17'). La Matteotti però non si disunisce e controlla la gara chiudendo il primo tempo sul 42-32.

È però il terzo il quarto quello decisivo. Dopo un iniziale avvicinamento ospite con un 4-1 di parziale (43-36 al 22esimo) ed il 4° fallo di Lescot che priva coach Cazzorla di una importante pedina del suo scacchiere, comincia un lunghissimo blackout con Corato che si accende e sprigiona tutta la sua potenza offensiva. Gatta e Simonis danno il “la” al super parziale di 24-0 che di fatto chiude il match. Minuti in cui tutto funziona a meraviglia nel gruppo coratino. L'attacco segna a ripetizione e la difesa alza il muro non consentendo agli ospiti di segnare per più di 5 minuti. È qui che la Matteotti costruisce il successo finale, con la manovra coratina di squadra che strappa applausi convinti al pubblico presente sugli spalti. Segnano praticamente tutti e la tripla di Palmitessa smuove quota 36 ospite, con Corato però ormai lontana (65-39). Coach Verile da spazio anche a D'Imperio e Piccarreta che lo ripagano con 7 punti in due ed una bella prova. Si chiude il quarto sul 72-41.

Ultimo periodo in cui coach Verile lascia sul campo i suoi under, che non sfigurano contro giocatori del calibro di Lescot ed Allegretti. I giovani coratini tengono bene il parziale, non soffrono e lottano su ogni pallone. Lescot si mette in evidenza siglando 11 dei suoi 14 punti finali e c'è gloria anche per D'Introno, unico che fin qui non aveva ancora segnato punti. Si chiude sull'87-57 con l'ennesima vittoria interna stagionale e la testa già proiettata al match di sabato prossimo 23 novembre sul parquet della Juve Trani.

NUOVA MATTEOTTI CORATO - AP MONOPOLI:   87 - 57

NUOVA MATTEOTTI CORATO: Sabeckis 10, Gatta 9, Simonis 26, Mazzilli 14, Cicivè 6, D'Introno 5, Di Bartolomeo 5, D'Imperio 4, Laquintana 5, Piccarreta 3. All. Verile.

MONOPOLI: Palmitessa 3, Allegretti, Brunetti 4, Lamanna 6, Bellantuono, Paparella 17, Persichella, Argento 13, Gentile, Lescot 14. All. Cazzorla.

ARBITRI: Settembre di Gravina in Puglia (BA) e Laterza di Mola di Bari (BA)

PARZIALI:    25-9,     42-32,     72-41,     87-57

NOTE: Fallo tecnico a Paparella e coach Verile