Serie C - Il sogno è realtà: Abc Solettificio Manetti alla Poule Promozione

13.04.2021 00:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Il sogno è realtà: Abc Solettificio Manetti alla Poule Promozione

Quando il 28 febbraio scorso si è alzato il sipario sulla nuova stagione di C Gold, nessuno avrebbe osato pronosticarlo e, forse, neppure sognarlo. Ma oggi, dopo 8 gare disputate, l’Abc Solettificio Manetti ha trasformato quel sogno in realtà conquistando l’accesso alla poule di Promozione.
Con una giornata di anticipo, dunque, il verdetto è già arrivato: saranno Agliana e Abc le due squadre che inseguiranno i playoff nella seconda fase di campionato, in cui si affronteranno le prime due squadre classificate dei tre gironi di C Gold.

Un’Abc Solettificio Manetti che, dopo essersi presentata al campionato priva di quattro giocatori da quintetto, aveva rivisto le proprie ambizioni approcciandosi alla prima fase con l’obiettivo di conquistare il miglior piazzamento possibile per poi inseguire la salvezza nella seconda. Ed invece, un gruppo castellano e giovanissimo, sapientemente guidato da uno staff che è riuscito a farlo crescere tirando fuori il meglio da ciascuno, si è compattato riuscendo ogni volta a mettere in campo qualcosa di più. Un qualcosa che, come detto più volte, non si insegna e che ha rappresentato il punto di forza e il cuore pulsante dell’Abc Solettificio Manetti.

“Quello che hanno fatto questi ragazzi e questo staff è un piccolo miracolo sportivo – commenta il direttore sportivo Alessio Belli -. Un gruppo che non si è mai arreso di fronte alle tante difficoltà che ha dovuto affrontare, basti pensare alle pesanti assenze di Delli Carri, Terrosi, Zani e Verdiani con cui si è presentato a questa stagione, all’infortunio di Cantini costretto allo stop ormai da settimane e a quello Corbinelli nella gara di ritorno contro Agliana. Nonostante tutto la squadra si è sempre allenata con una serietà ed un’intensità impressionanti, ed è stato proprio questo atteggiamento mentale a permetterci di raggiungere un simile risultato. Adesso – conclude – dobbiamo soltanto continuare a lavorare con lo stesso entusiasmo e divertirci ogni volta che scenderemo in campo nella seconda fase”.

“Fin dall’inizio sapevamo che sarebbe stata dura – spiega coach Paolo Betti – poi però è diventata durissima a causa degli infortuni, in primis quello di Pietro e poi quello di Giovanni, quindi ci tengo a fare un plauso a tutti i ragazzi che sono stati davvero fantastici dimostrando grandi doti morali oltre alle qualità tecniche. Ogni allenamento e ogni partita sono riusciti ad andare oltre l’ostacolo regalando a tutti, a noi in primis ma penso anche a tutti i tifosi collegati da casa, bellissime soddisfazioni. Non posso che essere contento ed orgoglioso di questo traguardo – conclude – e adesso iniziamo a guardare alla seconda fase che dovremo affrontare con il massimo impegno come abbiamo fatto fino ad oggi. Non voglio dire che non abbiamo niente da perdere perchè dovremo mantenere alte serietà e intensità per continuare a divertirci e divertire. Poi, il 30 maggio, tireremo le somme”.

Adesso l’Abc Solettificio Manetti effettuerà il turno di riposo, che coinciderà con l’ultima giornata della prima fase, poi, dal 25 aprile, al via la Poule Promozione.